Dassault Systèmes cambia il paradigma del software nella stampa 3d gratis per l’uso si paga una commissione sul prodotto finito

Dassault Systèmes sviluppa nuovi mercati online per i produttori che utilizzano la stampa 3D

Dassault Systèmes è diventato un importante player nell’industria della stampa 3D nell’ultimo decennio, soprattutto grazie al suo avanzato software di progettazione 3D e all’utile integrazione di strumenti di progettazione, simulazione e produzione forniti dalla piattaforma. Una collaborazione produttiva con Airbus ha visto anche la società francese in prima linea nell’espansione della stampa 3D nel settore aerospaziale. Ora potrebbe essere la cuspide di  un’altra rivoluzione minore nei mondi della tecnologia di stampa 3D e della produzione, poiché ha annunciato una nuova strategia aziendale che renderà disponibili tutti i suoi prodotti gratuitamente.

Le tariffe delle licenze per la vasta gamma di soluzioni 3D di progettazione e stampa 3D di Dassault Systèmes possono essere costose per molte aziende, come la suite software multipiattaforma CATIA  che costa circa 15.000 euro. Tutto questo è destinato a cambiare, in quanto la società passa ad un nuovo modello economico. Gli utenti potranno accedere gratuitamente a CATIA, Solidworks, Simulia e tutti gli altri prodotti Dassault Systèmes.

Invece di addebitare l’utilizzo del software, la società svilupperà una nuova piattaforma di intermediazione online o un “mercato” che genera entrate in base a un sistema basato su commissione. Una volta completato un progetto e il progetto viene inviato a un servizio di stampa 3D o alla società per la fase finale della produzione, Dassault Systèmes addebiterà una tariffa al fornitore di stampa 3D in base al valore del prodotto.

Gli utenti dei prodotti di design di Dassault passano efficacemente il loro modello 3D all’azienda per generare un ordine di produzione per il processo di stampa 3D selezionato da elaborare. Questa intermediazione è ciò che i clienti pagheranno, così come la notevole conoscenza e competenza di Dassault nella stampa 3D. Sarà in grado di correggere e ottimizzare gli ordini da essa elaborati, valutando rapidamente la loro fattibilità, i materiali specificati e la scelta delle stampanti 3D utilizzate per realizzarle.

Questa transizione del costo per il software da un cliente  per caricarlo sull’intermediazione riflette il movimento generale delle industrie digitali verso un modello economico basato sulla piattaforma. È questo modello che ha visto le aziende come Uber raggiungere una tale crescita rapida, con il successo della società basata sulle sue operazioni di facilitazione, invece di fornire direttamente un servizio.

Il CEO di Dassault, Pascal Dalloz, vede Amazon come il rivenditore online per il futuro delle sue attività aziendali . Secondo lui, ” Quello che Amazon ha fatto per (retail), vogliamo fare per la progettazione, la fabbricazione e la distribuzione di beni industriali. Questo è il concetto di mercato … quello che un tempo si chiamava la catena di fornitura, con imprenditori e subappaltatori. ” Vuole permettere ai produttori di” trovare le competenze e le risorse disponibili al miglior prezzo, no materia nel mondo, garantendo il risultato in termini di conformità e tracciabilità “.

Questa è la continuazione di un processo avviato da Dassault Systèmes nel 2012, con il rilascio della piattaforma 3DExperience. Questo ambiente unificato è stato sviluppato per integrare tutto il suo software aziendale e ogni fase della catena di fornitura, dal progettista all’utente tramite il produttore e il distributore. La nuova aggiunta del mercato espanderà ulteriormente questa piattaforma collaborativa, rovinando gli schemi convenzionali di produzione e offrendo ai progettisti e alle imprese una maggiore scelta e un controllo sui loro prodotti.

La versione beta privata è stata lanciata tre settimane fa, con la beta pubblica prevista verso la fine di quest’anno. Non c’è ancora una data di uscita definitiva, ma quando la piattaforma di commercio elettronico di Dassault Systèmes vedremo grandi cambiamenti nel modo in cui la tecnologia di stampa 3D viene utilizzata in tutto il mondo della produzione.

Be the first to comment on "Dassault Systèmes cambia il paradigma del software nella stampa 3d gratis per l’uso si paga una commissione sul prodotto finito"

Leave a comment