Danneggiato, Incompleto, Incompiuto mostra a Expogate Da lunedì 9 a venerdì 13 febbraio

Alla fine dopo tanta teoria vedere dei vecchi oggetti che riprendono vita spiegano più di tante parole l’impatto anche semplice della stampa 3d . Se siete da quelle parti buttateci un occhio (anche due )

Danneggiato, Incompleto, IncompiutoPALINSESTO FEBBRAIO 2015 EXPO GATE

Il palinsesto di eventi di febbraio in Expo Gate, a cura di Caroline Corbetta, è dedicato ai makers, i nuovi artigiani digitali, e a tutti coloro che si impegnano a dar nuova vita a materiali ed oggetti con un passato alle spalle ma che hanno ancora un futuro davanti.

Chi l’ha detto che ormai tutto si consuma in fretta e si butta altrettanto velocemente? Fare, reinventare, riutilizzare, riciclare sono le parole d’ordine cucite insieme dal fil rouge di una nuova consapevolezza ecosostenibile su cui ragioneremo a lungo durante il semestre di Expo Milano 2015. Più di 20 milioni di persone si incontreranno a Milano per parlare non solo di cibo ma anche di un futuro – che in alcuni casi è già presente- più sostenibile e responsabile. Migliore.

Da lunedì 9 a venerdì 13 febbraio largo ai makers con la mostra Danneggiato, Incompleto, Incompiuto. In molti ipotizzano un futuro in cui la stampa 3D permetterà a tutti di produrre i propri oggetti con un semplice click. Alcuni studenti della Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano si confrontano con questo scenario, indagandone le opportunità e i limiti per interrogarsi sul futuro dei designers emergenti; recuperando oggetto danneggiati, incompleti o incompiuti li hanno riportati in vita progettando ciò che mancava e producendolo con l’ausilio di una stampante 3D, attraverso un processo che si muove tra riparazione, re-design e hacking. Una cinquantina di questi oggetti recuperati con tecniche artigianali-digitali costituiscono la mostra in Expo Gate che viene approfondita da due appuntamenti.

lunedì 9 febbraio alle 18.00 – TALK
il talk Making e Remaking introduce e spiega la nascita del progetto portato in mostra; intervengono il Prof. Pekka Abrahamsson e il Dott. Simone Simonelli della Libera Universitá di Bolzano insieme a Siegfried de Rachewiltz, del Museo dell’Agricoltura e centro di studi Brunnenburg e Anthony Louis Marasco, Course Leader in Business Design alla Domus Academy di Milano.

Venerdì 13 febbraio dalle 14.00 alle 19.00 – WORKSHOP
Studenti della Libera Universitá di Bolzano insieme a Tecnificio, realtà multidisciplinare dove si coltivano progetti auto-prodotti e sperimentali, si mettono all’opera nel workshop „Repair, Redesign, Hack!“ invitando il pubblico di Expo Gate a recuperare oggetti abbandonati con l’ausilio di una stampante 3D. Nello stesso pomeriggio dalle ore 16.00 fino alle ore 19.00 sarà offerto un workshop di musica elettronica insieme a kvsu-akirasrebirth, un collettivo composto da due musicisti e un video-artista che operano nell’ambito della musica elettronica sperimentale, della video-sintesi, del DIY e circuit bending audio-visivo e della glitch art.

acoltà di Design e Arti
Libera Università di Bolzano goes Expo !!!
http://www.unibz.it/it/design-art

Sede e orari
Expo Gate – Spazio Sforza
Via Luca Beltrami
20121 Milano
Dal 9 al 13 febbraio 2015
Orario: tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 20.00

Potete vedere alcuni esempi nel sito web danneggiatoincompletoincompiuto.tumblr.com

Be the first to comment on "Danneggiato, Incompleto, Incompiuto mostra a Expogate Da lunedì 9 a venerdì 13 febbraio"

Leave a comment