Creatz3D Medical Service Bureau e i modelli stampati 3D medicali

Abbiamo già scritto sull’intreprendente Creatz3D di Singapore . Hanno creato un braccio robotico , li abbiamo intervistati per la loro espansione nella regione e abbiamo menzionato il loro lavoro in Notizie breviprima. Ci interessano perché sono rivenditori di ceramiche, metalli, bioprinting e sistemi plastici ma offrono anche software e servizi. Attualmente è in atto un enorme cambiamento nel mercato della stampa 3D, in cui le persone si stanno muovendo verso soluzioni aziendali e si comportano più come integratori di sistemi rispetto ai boxers. Creatz3D è un grande esempio di un’azienda che sta ampliando la propria offerta e si sta spostando verso applicazioni di maggior valore. Un grande esempio di questo è il loro ufficio di assistenza per i modelli medici. Abbiamo intervistato Nigel Yap, Account Manager per l’ufficio dei servizi medici di Creatz3D per saperne di più.

Che cos’è Creatz3D Medical?

Creatz3D Medical Service Bureau si vanta come fornitore di soluzioni nel collaborare con i nostri clienti per fornire la soluzione medica perfetta per le loro esigenze. Essendo un centro di servizi incentrato interamente sulle applicazioni mediche, la nostra soluzione end-to-end garantisce un’esperienza senza problemi nella conversione di immagini CT / MRI in modelli medici stampati in 3D.

Che tipo di parti produci?

Ricreiamo modelli medici stampati in 3D basati sulla scansione dei pazienti come l’imaging TC e / o MRI.

I modelli biologici sono modelli medici stampati in 3D che vengono convertiti esclusivamente da scansioni del paziente (CT / MRI). Questi sono usati dai chirurghi nell’interpretazione di complesse condizioni chirurgiche e aiutano a scoprire nuove procedure chirurgiche (come le alternative minimamente invasive) che aiutano a ridurre il tempo chirurgico, i tempi di recupero e il rischio complessivo per il paziente.

Nel frattempo, i modelli educativi vengono utilizzati per l’addestramento e la simulazione delle abilità procedurali. Al contrario di operare su umani, cadaveri di animali o simulatori medici, questi modelli consentono un approccio patologico alla pratica di procedure chirurgiche rare e complesse che tradizionalmente sarebbero insegnate attraverso illustrazioni bidimensionali.

Che tipo di materiali usi?

Utilizzando le capacità multi-materiale della nostra stampante 3D PolyJet interna, possiamo lavorare con una gamma di materiali dalle proprietà rigide a trasparenti e gommose. Questi materiali sono stati testati con operatori chirurgici e il loro feedback è che i materiali reagiscono in modo abbastanza simile alle strutture ossee corticali e spongiose, nonché alla sensazione tattile morbida di vari organi umani. Le capacità multi-materiale aiutano anche a separare le caratteristiche anatomiche attraverso la differenziazione dei colori.

Quali stampanti?

Abbiamo 2 macchine interne che vengono utilizzate per vari scopi, vale a dire la Fortus 450mc e la Stratasys J750.

Se volessi realizzare un impianto medico, cosa devo tenere in considerazione?

Questo è qualcosa che non offriamo in quanto i materiali con cui stampiamo non sono biocompatibili per un uso prolungato.

Con chi ti piacerebbe collaborare?

Siamo sempre aperti alle aziende produttrici di dispositivi medici che stanno sviluppando la propria gamma di simulatori, che possono essere utilizzati nei loro scopi di formazione o ricerca e sviluppo.

Come prendi le scansioni MRI e trasformale in file stampabili?

Immagina le singole sezioni delle scansioni CT / MRI come pagine di un libro. Quello che fa il nostro software è che prendiamo queste singole pagine e le riuniamo in un libro, sovrapponendoci gli uni agli altri nella creazione di questo libro. Dopo aver impilato le immagini in ordine successivo, puliamo i dati per rimuovere le anatomie indesiderate.

Ad esempio, per la creazione di un modello di cuore stampato in 3D, con una scansione TC della cavità toracica, rimuoveremo i polmoni e il fegato e concentreremo solo il cuore.

Successivamente, il file viene ripulito in un software di post-elaborazione che aiuta a garantire che il file sia stampabile e successivamente esportato come un file STL che viene poi letto dalla stampante 3D.

Fai modelli medici oggi? Quanto costerebbero?

Attualmente forniamo il servizio di conversione di immagini CT / MRI in modelli medici 3D. Il costo di ciascuna parte varia in base all’anatomia in questione. In quanto tale, è difficile per noi fornire qualsiasi figura a portata di mano. Sarebbe meglio avere una consulenza con il cliente / medico per comprendere le loro esigenze prima di essere in grado di fornire loro una soluzione ideale.

In che modo le stampe 3D possono aiutare nella pianificazione chirurgica?

Esistono diversi modi in cui la stampa 3D può aiutare nella pianificazione chirurgica, tra cui:

Migliore pianificazione preoperatoria attraverso una migliore percezione visuo-spaziale del difetto in una relazione con altre strutture anatomiche

Una migliore pianificazione preoperatoria riduce il tempo chirurgico complessivo, riducendo così il tempo in anestesia generale e migliorando la velocità di recupero

Tagli e angoli pre-programmati possono essere fatti in una guida chirurgica personalizzata che ridurrà il tempo chirurgico

Nuove procedure minimamente invasive possono essere praticate prima dell’intervento per consentire un tempo chirurgico più veloce

Il dimensionamento degli impianti può essere fatto sul modello medico stampato in 3D invece della metodologia tradizionale come la modellazione di raggi X sull’impianto del ginocchio che è stato dimostrato essere impreciso

Come possono aiutare a educare i medici?

L’educazione medica ha tradizionalmente attraversato il concetto di “vedere una volta, fare una volta, insegnare una volta”. Questa forma di istruzione si è dimostrata efficace, ma richiede tempo e lavoro. Inoltre, le condizioni rare e complesse normalmente non passano attraverso il concetto di cui sopra a causa della sua rarità. Questo rende una sfida per abilitare l’opportunità giusta per essere insegnata ai giovani medici.

Molte di queste condizioni rare e complesse vengono quindi tradizionalmente insegnate attraverso rappresentazioni bidimensionali. Tuttavia, questi non sono in grado di fornire una valutazione spaziale 3D dell’anatomia e non consentono interventi simulati.

Anche la formazione dei cadaveri è sempre più difficile da organizzare a causa della mancanza di campioni. Anche se c’è un rifornimento costante, gli esemplari non riflettono le caratteristiche patologiche che sarebbero richieste nell’insegnamento di condizioni rare e complesse.

Con i modelli medici stampati in 3D, gli educatori medici possono mostrare condizioni rare e complesse in una forma tangibile. Sono anche in grado di creare modelli di simulazione personalizzati in cui i medici junior possono esercitarsi su di essi in un ambiente controllato e privo di rischi. La natura della ripetibilità dei modelli medici stampati in 3D consente sessioni di pratica multiple, simili all’esposizione a un simulatore di vita reale per scenari ad alto rischio, prima di essere autorizzati a operare.

Che tipo di clienti hai?

Esistono principalmente 3 tipi di clienti con cui lavoriamo per diverse applicazioni:

Operatori chirurgici (medici)

Modelli di pianificazione pre-chirurgica
Modelli di simulazione pre-chirurgica
Educatori medici

Modelli di educazione medica
Modelli di simulazione di addestramento delle abilità procedurali
Aziende di dispositivi medici

Modelli di allenamento

Modelli di ricerca e sviluppo

Be the first to comment on "Creatz3D Medical Service Bureau e i modelli stampati 3D medicali"

Leave a comment