Crea il tuo mantello dell’Invisibiltà di Harry Potter con una stampante 3d

Yaroslav Urzhumov e il disco della invisibilità stampato in 3d alla Duke UniversityCrea il tuo mantello dell’invisibilità con una stampante 3D

Anche se le stampanti  3D sono un metodo relativamente nuovo di produzione, si potrebbe obiettare che sono già un must. È possibile stampare figurine simpatiche , tazze da tè , e talvolta pezzi di ricambio per determinati oggetti, come gli ingranaggi –  . Tuttavia, cosa diresti se tu fossi in grado di stamparti un mantello dell’invisibilità? I ricercatori della Duke University hanno fatto proprio questo.

Un professore assistente di ricerca in Ingegneria Informatica presso Pratt School of Engineering, Yaroslav Urzhumov, e il suo team di ricerca della Duke hanno creato un mantello dell’invisibilità di plastica con una stampante 3D standard.

Ovviamento questo “mantello” non è un abito , ma è un oggetto che maschera la visibilità in modo diverso  come, per esempio, nascondendosi dietro un muro . Il disco, nella foto sopra, assomiglia  ad un disco in vinile bianco con fori in tutta la struttura. La posizione, la forma e le dimensioni dei fori sono scelti da algoritmi che determinano quale combinazione di tali metriche provocherà una deflessione dei fasci di microonde.

Quando un oggetto opaco è inserito nel centro del disco – nel  foro aperto   fasci di microonde girano attorno ad esso,  e non rilevano l’oggetto. Il disegno del disco afferra essenzialmente i fasci di microonde, poi con un guscio  dielettrico  li imbraga attorno al disco stesso e nello spazio non occupato dall’oggetto opaco.

Per ora purtroppo, l’attuale versione del disco non deflette  lunghezze d’onda superiori ai fasci di microonde, come per esempio la luce visibile che interesserebbe a noi. Tuttavia, Urzhumov pensa che con la  corrente iterazione della tecnologia di invisibilità si aprirà la strada per l’ occultamento ottico vale a dire  l’effetto che tutti noi immaginiamo inizialmente quando si parla di un mantello dell’invisibilità.

Egli sostiene di aver eseguito simulazioni al computer che dimostrano che la tecnica può essere applicata a oggetti più grandi, come pure sarebbe in grado di produrre mantelli di circa un cm di spessore, rendendo l’uso più versatile.

Il disco cloaking è realizzato con una stampante 3D standard e ci vogliono da tre a sette ore per stamparlo. Urzhumov dice che il dispositivo può   essere fatto con una stampante a basso costo- .

James Plafke da extremetech.com

Be the first to comment on "Crea il tuo mantello dell’Invisibiltà di Harry Potter con una stampante 3d"

Leave a comment