Core G2 Industrial Light stampante della 3D Stuffmaker

3D Stuffmaker rilascia una nuova stampante 3d la  Core G2 Industrial Light

Stuffmaker, un produttore di stampanti 3d australiano,  ha appena annunciato il lancio della dual head CORE G2  al costo di  1.995 dollari americani . E’ la prima di una serie di stampanti 3D multi-materiale che andrà a completare la loro linea esistente di dispositivi.

La chiamano una stampante del  tipo Industrial Light , ed è costruita in metallo, è ad alta risoluzione, e presenta funzionalità di stampa a doppia testina,stampa sia in modalità multicolore  e sia in modalità multi-materiale, possiede  un grande volume di stampa, il livellamento di stampa automatica, e il funzionamento è ultra silenzioso.

La G2 CORE dispone anche di uno schermo LCD integrato e la connettività della scheda SD per la stampa indipendente, e fra le opzioni ha gli ugelli configurabili, e viene fornita con il software professionale di stampa 3D con un’interfaccia multilingua.

“La G2 3D Stuffmaker CORE stabilisce nuovi standard  nella stampa desktop 3D ad un prezzo abbordabile con le sue capacità di stampa a doppia testina e ad alta risoluzione”, dice il co-fondatore di Stuffmaker Bill Besim. “Stiamo dando il via al rilascio della CORE G2 di 3D Stuffmaker con una  offerta a prezzo introduttivo limitata ai primi.”

Dall 2011, 3D Stuffmaker  si occupa principalmente di produzione di stampanti 3D per hobbisti, educatori e ingegneri, ma Besim dice che la G2 CORE è progettato appositamente per gli utenti industriali .

Besim aggiunge che il 2015 vedrà una continua espansione della gamma di stampanti 3D Stuffmaker che includerà funzionalità avanzate. Crede la sua linea di prodotti sarà “il punto di riferimento per una nuova generazione di stampanti 3D.”

La linea di stampanti 3D Stuffmaker sono fornite da iPrint Technologies Pty Ltd, la società australiana fondata nel 2011.

Steve Weatherly, il direttore di 3D Stuffmaker USA, dice che questa  macchina  si è avvalsa del  feedback critico dei propri clienti che hanno aiutato l’azienda ad un ulteriore sviluppo della stampante.

La G2 CORE è stato progettato per l’industria leggera, gli ingegneri e gli architetti. La macchina è dotata di risoluzione da 50 micron  , ugelli a cambio rapido,   il pannello di controllo LCD e una busta di costruzione di 220 x 230 x 220 mm. I clienti riceveranno 1 mese di supporto online via Skype e il software che supporta i sistemi operativi più diffusi come Windows, Mac OSX e Linux. La G2 CORE è destinato  usa un filamento da  1,75 millimetri.

Be the first to comment on "Core G2 Industrial Light stampante della 3D Stuffmaker"

Leave a comment