Come stamparsi in 3d il proprio droide BB-8 di Star Wars il risveglio della forza

Il Droide BB 8 stampato in 3d e motorizzato arduino è il progetto più smart visto in giro da molto tempo.
Paradossalmente la trilogia prequel è invecchiata male per troppo uso tecnologico . Così fin dall’inizio, il direttore del nuovo film, JJ Abrams, ha assicurato i fan che si sarebbe avvalso degli effetti speciali tradizionali piuttosto che degli interventi digitali.Il droide BB 8 rotolante va in questa direzione.
Tra i fan di star Wars e BB 8  è stato chiaramente amore a prima vista. Con il design unico, e quasi stupido di un corpo a forma di sfera rotolante con la testa a mezza cupola arroccatasulla cima della sfera, BB-8 avrebbe potuto venire direttamente dal disegno di un bambino. Ma era un vero e proprio robot funzionante, che rotola sul set, che interagisce col cast  il cast e che sembra realmente vivo.
Indipendentemente dalle fortune del film ( che saranno enormi ) ,  i fan di  BB-8 non mancheranno. Come JR Bédard  programmatore di videogiochi e ingegnere del software che è stato così colpito da  BB-8 da decidere che doveva assolutamente averne uno tutto suo.

A lui non interessavano le  traballanti, mini versioni che si trovano in vendita nei negozi  ha invece  voluto progettare e costruire il proprio droide. La sua versione di BB-8 è completamente  stampato in 3d , dipinto a mano ed alimentato da una semplice piattaforma robotica basata su Arduino. Bédard  ha messo la sua versione di BB-8 su un sistema a ruote ad autoequilibratura che vanno ora per la maggiore e che sono comandate con un controller RC base. Il droide BB 8 di Bédard emette suoni autentici e emette un segnale acustico, e contiene diversi LED programmabili per completare l’effetto.

Bédard ha progettato il suo droide BB-8 su SketchUp e quindi  lo ha stampato in 3d sulle sue due stampanti 3D Dremel Idea Builder. Ha usato circa duecento metri di filamento bianco PLA per  stampare tutte le varie parti di BB-8, ci ha messo più di 50 ore per stampare tutto. Il filamento bianco PLA è dipinto con colore arancione e metallico e per farlo ha usato lo smalto per le unghie, invece della vernice, e il grande occhio nero sulla testa BB-8 è in realtà costituito da un ornamento di Natale.
“Si può chiedere ‘perché non rotola ?’ Beh, è ​​solo la prima versione in cui stavo cercando un modo semplice per farlo muovere. La prossima versione sarà rotolante e terrà la testa in alto, grazie ad un sistema di magneti con auto-orientamento, ” ha dichiarato Bédard .
Al fine di controllare il suo robot, Bédard ha utilizzato un telecomando base che gli consente di operare  sul robot utilizzando una connessione Arduino RF. La piattaforma robotica che ha usato per far funzionare tutto insieme è una instabot V3 Sainsmart e i LED sono NeoPixels Adafruit. Bédard controlla la testa di BB-8 e lafa muovere in avanti e indietro con un micro servomotore  comandato da Arduino. È possibile saperne di più su Bédard e vedere isuoi progetti di stampa 3D   sul suo sito web  jrbedard.com.

Be the first to comment on "Come stamparsi in 3d il proprio droide BB-8 di Star Wars il risveglio della forza"

Leave a comment