Come stampare in 3d la Casa dei Simpson una idea di Paulo Bubolz che trovate su Cults3D

Con  Cults 3D potrete stamparvela casa dei Simpson

I fan dei Simpson riconosceranno immediatamente la casa della famiglia. La casa gialla con il tetto marrone, la porta rossastra, e il garage collegato è stata vista in oltre 500 episodi dal 1989. Progettata per essere una rappresentazione generica della casa di ogni classe media, di una famiglia americana della periferia, la casa è famosa nella sua ordinarietà. Casa dei Simpson stampata in 3d 05Chissà quante  repliche della casa sono state costruite negli ultimi due decenni; c’è un kit della LEGO, delle applicazioni Sims, e, nel 1990, una vera e propria  casa abitata  è stata costruito nel Nevada.

Se sei un fan dei Simpson, ma non hai abbastanza  mezzi per costruire la tua copia  a grandezza naturale della casa gialla, puoi  risolvere con la stampa 3D la tua  versione per gentile concessione di Cults3D. La piattaforma di progettazione on-line e marketplace è anche un social network  , con una grande comunità di progettisti, responsabili, e di  appassionati della stampa 3D. I progettisti condividono le loro creazioni da scaricare sia gratuitamente o per una piccola tassa.

Una delle più recenti offerte del sito è del designer brasiliano Paulo Bubolz, che ha progettato con cura una replica fedele della casa dei Simpson e lo ha caricato su Cults3D. Potete acquistare il file  per  2,13 dollari , con un livello di dettaglio a cui la LEGO non è mai arrivata.

Bubolz è meticoloso ha disegnato la casa , con finestre e porte funzionanti , e  un tetto rimovibile, pe aggiungere i propri mobili, come ad esempio un divano pericolosamente imprevedibile.

Ha progettato la casa utilizzando SketchUp, e stampato con una stampante Protobot 3D, che ha accuratamente calibrato per poter stampare le parti più piccole con un buon dettaglio. La dimensione minima richiesta per il letto di stampa, è di 20 x 20 x 10 cm, con un diametro massimo di 0,4 millimetri di ugello. I supporti, che sono necessari per le finestre e le cornici delle porte, sono incorporati nel file  STL, quindi non servono integrazioni software.

“È possibile stampare tutte le finestre insieme, ma sarà possibile ottenere risultati migliori se le si stampano singolarmente” Bubolz suggerisce. “Bisogna stampare necessariamente tutte le piccole parti con un’altezza di 0.18 mm strato (non di più o di meno) per assicurare la rimozione dei supporti facilmente.”

Una rapida lettura della pagina Facebook di Bubolz mostra che ha trascorso oltre un mese, perfezionando il suo disegno, fin nei minimi dettagli. Un impressionante log del suo lavoro dimostra che egli conosce la stampa 3D e il design  e lo prende sul serio. I suoi altri progetti,  documentati su Facebook, includono alcune creazioni impressionanti come un metal detector, i puzzle 3D, e altri modelli con un livello di dettaglio meticoloso. La sua casa Simpson è il primo progetto ad essere caricato Cults3D, speriamo  non l’ultimo  perché è un designer dalle capacità impressionanti.

Trovate i file a questo indirizzo https://cults3d.com/en/architecture/the-simpsons-house

Be the first to comment on "Come stampare in 3d la Casa dei Simpson una idea di Paulo Bubolz che trovate su Cults3D"

Leave a comment