Caricabatterie smartphone tascabile stampato in 3d

Creare un caricabatterie smartphone tascabile  stampato in 3d

Ricaricatore portatile di telefonini da stampare in 3d tipo powerbank 07Abbiamo capito oramai che i nostri smartphone mangiano batteria come dei cani affamati a pranzo. Ma che cosa fare se improvvisamente rimaniamo senza carica e senza possibilità di ricaricare ?

‘Hobbyman’, un utente di instructables è quasi certo che il suo telefono  (e quello della sua ragazza)  sono  sempre a carico grazie ad un progetto che ha recentemente completato grazie ad una stampante 3D e ad alcune semplici abilità di ingegneria elettrica.

“Le funzioni dei telefoni cellulari sono aumentateastronomicamente, al pari del consumo di batteria “, ha detto hobbyman. “Al giorno d’oggi, un telefono che viene acquistato lavora al massimo  per 1-2 giorni e la (sua) la resistenza diminuisce con il tempo. Così tante persone acquistano  e utilizzano dei ricaricatori rapidi a batteria. ”

Hobbyman sa che le centraline già esistono e possono essere acquistate, ma ha deciso di  creare la sua visto che ne era capace.

Per cominciare, ha iniziato guardndo quali centraline il mercato offriva per ispirarsi e perchè no anche copiare un pochino.

“Ho guardato quelle già progettate e costruite, che sono vendute su ebay. Visto che molte di loro sono molto simili tra loro. A ricerca  completata , ho fatto alcuni schizzi e ho deciso per  una forma rettangolare squadrata, con angoli arrotondati “.

nel  disegno completo, ha progettato  la forma rettangolare  composta da due parti principali  in grado di scattare insieme per bloccare il gruppo in posizione senza la necessità di ulteriori elementi di fissaggio quali viti o colla.

Per quanto riguarda i componenti interni –  si possono trovare facilmente on-line – tutto ciò che è necessario èuna batteria, un modulo di carica della batteria, un interruttore, i contatti della batteria e un modulo regolatore di potenza USB (0.9-5v a 5V 600mA ).
Hobbyman ha  modellato il progetto con  SolidWorks per determinare il modo in cui si incastrano nel design del corpo rettangolare che aveva sviluppato in precedenza. Oltre a creare l’alloggiamento esterno, ha anche modellato un vassoio di supporto interno per fissare gli elementi interni.

Per stampare le parti, hobbyman ha utilizzato una stampante UP 3D e ci ha messo circa cinque ore e utilizzato 40 grammi di filamento ABS . Per garantire che la  spia Led rosso verde di alimentazione potesse essere visibile  senza fori dell’alloggiamento, ha usato un filamento semi-trasparente.

Infine, tutte le parti sono state assemblate e l’unità è stato controllata. Dopo aver collegato un telefono , il caricatore è stato in grado di ricaricare un telefono morto ad una carica completa, mentre rimaneva abbastanza energia per ricaricarne un altro per quasi il 50%. Non male per alcuni pezzi di ricambio, e  una mezza giornata di stampa 3D!

Per le istruzioni complete, file STL scaricabili e il link per acquistare le componenti ecco l’indirizzo  Instructables : htp://www.instructables.com/id/Cellphone-Charger/?ALLSTEPS

Be the first to comment on "Caricabatterie smartphone tascabile stampato in 3d"

Leave a comment