Camilo Pardo il designer della Ford GT Supercar progettarà un’auto per Local Motors ?

Il Designer della  Ford GT Supercar vuole progettare un auto  stampabile in 3d per Local Motors

Camilo Pardo La Local Motors  continua a innovare e ha piani per un nuovo modello che sarà  pronto per il 2016 o il 2017. L’azienda  ha ripetutamente chiesto alla comunità dei design per la nuova macchina. Detto questo, ci si deve chiedere che cosa un car designer professionista creerebbe con il modello e l’infinita libertà tramite la stampa 3D.

Potremmo presto avere una risposta a questa domanda. Anche se nulla è stato annunciato o discusso in dettaglio, Forbes ha riferito che Camilo Pardo, il designer di automobili leggendarie, accreditato come lo stilista capo dietro una delle più belle  auto sportive in circolazione la  2005-06 Ford GT, è interessato alla progettazione di un veicolo da stampare in 3D.

“Mi piacerebbe davvero a progettare una macchina per voi”, Pardo è stato sentito dire a Justin Fishkin Local Motors ‘Chief Strategy Officer, , dopo aver ascoltato una sua presentazione.

Fishkin ci ha detto mesi fa che la sua azienda potrebbe offrire un numero quasi infinito di possibili progetti di veicoli, e ogni veicolo potrebbe essere personalizzato e realizzato su ordinazione. Sembra che il prossimo passo naturale per l’azienda, una volta cominciato a generare entrate consistenti, sia quello di collaborare con importanti progettisti per creare nuovi modelli che i clienti potrebbero poi comprare on line possibilmente personalizzandoli ulteriormente. Potrebbero quindi avere il veicolo stampato e assemblato in una delle 100 microfabbriche previste dalla Local Motors ‘ per costruire a livello mondiale nei prossimi 10 anni.

Immaginate di andare online e scegliere tra centinaia o addirittura migliaia di possibili modelli  stampabili di auto da alcuni dei migliori designer di automobili in tutto il mondo, facendo clic sull’ ordine, e avere poi una macchina pronta  in pochi giorni. Perché la Local Motors non ha bisogno di immagazzinare migliaia di veicoli per ogni modello proposto, come una casa automobilistica tipica, e invece potrebbe fare ogni macchina su ordinazione, non ci sono costi fissi connessi ad ogni nuovo modello. In pratica si potrebbe offrire ai progettisti come Pardo un piano di compensazione simile a quello di un negozio di app smartphone. Ogni progettista potrebbe caricare un disegno e di ricevere una quota di profitto in base al numero totale di auto vendute che hanno usato quel particolare design.

Come sottolinea Forbes, la creazione di  Pardo  per la società con sede a Phoenix, di certo non avrebbe le  prestazioni della Ford GT, ma, la Local Motors potrebbe anche offrire una serie di scelte  diverse per il  motore e i componenti per qualsiasi design che si possa decidere di creare.

Per completare le cose, Local Motors prevede di iniziare a vendere i loro primi Veicoli Elettrici (LSEVs) tra i 18.000 e i  30.000 dollari , un prezzo molto inferiore ai 150 mila dollari della Ford 05-06 GT .

Indipendentemente dal fatto che Pardo faccia squadra con l’azienda o no, se Local Motors può raggiungere il successo con questo modello di business innovativo, non c’è dubbio che alcuni dei designer migliori di auto del mondo avranno interesse a collaborare con l’azienda.

Be the first to comment on "Camilo Pardo il designer della Ford GT Supercar progettarà un’auto per Local Motors ?"

Leave a comment