Autodesk i risultati finanziari per il primo trimestre dell’anno fiscale 2021

AUTODESK PUBBLICA RISULTATI FINANZIARI PER IL PRIMO TRIMESTRE DEL 2021

Lo sviluppatore di software 3D Autodesk ha annunciato i risultati finanziari per il primo trimestre dell’anno fiscale 2021.

I ricavi totali per la società sono aumentati del 20 percento a $ 886 milioni, rispetto allo stesso periodo dell’esercizio 2020 che è stato riportato a $ 735 milioni. Su base valutaria costante, l’incremento è stato del 22 percento.

Sebbene la pandemia di COVID-19 abbia avuto un impatto inevitabile soprattutto con il rallentamento economico nelle ultime fasi del primo trimestre, Andrew Anagnost, presidente e CEO di Autodesk, è soddisfatto dei “solidi risultati del primo trimestre”, aggiungendo che la società è pronta a superare le sfide presentate dalle continue sfide economiche.

“La nostra capacità di avere successo in tempi difficili è guidata dalle persone, dai prodotti e dalla tecnologia e dal modo in cui si adattano a un mondo in rapido cambiamento. Le nostre priorità alla luce di COVID-19 sono state il benessere dei nostri dipendenti, il supporto dei nostri clienti e la salute delle comunità in cui lavoriamo. ”

“Sono molto orgoglioso dell’impatto che abbiamo avuto grazie a tutti i dipendenti di Autodesk che hanno abbracciato questi sforzi a tutti i livelli. Abbiamo inoltre mantenuto la nostra attenzione sulle opportunità a lungo termine e siamo fiduciosi nei nostri driver di crescita e negli obiettivi fiscali del 2023 “.

I risultati finanziari di Autodesk sono riportati in due principali fonti di entrate: entrate in abbonamento e entrate del piano di manutenzione. Le entrate di abbonamento includono le commissioni di abbonamento da abbonamenti a prodotti, offerte di servizi cloud ed EBA. Le sottoscrizioni rappresentano un’offerta ibrida combinata di software desktop e funzionalità cloud.

I ricavi per manutenzione si riferiscono alle vendite generate dai piani forniti ai clienti che offrono un’opzione di bilancio per ottenere i vantaggi delle nuove versioni e miglioramenti di Autodesk quando e se rilasciati durante la durata dei loro contratti.

$ milioni Q1 2021 Q1 2020 Varianza $ %
Sottoscrizione 803 595,8 207 34.78%
Manutenzione 62,1 112 -50 -44,55%
Altro 20,6 27.7 -7 -25,63%
Entrate nette totali 885,7 735,5 150.2 20.42%
Delle entrate nette totali, la sottoscrizione rappresenta l’importo più elevato. Per il primo trimestre del 2021, le entrate del piano di abbonamento sono state registrate a $ 803 milioni, un aumento del 35% rispetto al primo trimestre 2020 , dove il segmento ha generato ricavi per $ 596 milioni.

Le entrate del piano di manutenzione sono state invece registrate a $ 62,1 milioni, rispetto ai $ 112 milioni dello stesso periodo dell’esercizio 2020. Ciò rappresenta un calo del 45% per il segmento.

Geograficamente, le Americhe sono la regione più forte di Autodesk per le entrate nette totali. Per i tre mesi chiusi al 30 aprile 2020, le entrate nette per le Americhe sono state registrate a $ 362 milioni, con gli Stati Uniti che hanno contribuito con $ 300,6 milioni di entrate nette e le altre Americhe i rimanenti $ 61,6 milioni. Le entrate totali per le Americhe per lo stesso periodo dell’anno scorso sono state registrate a $ 296 milioni, con un aumento del 22%. I ricavi dalla regione EMEA sono cresciuti del 16% da $ 297 milioni a $ 345 milioni, mentre APAC ha registrato la crescita più forte complessiva, aumentando del 25% da $ 143 milioni nel primo trimestre 2020 a $ 179 milioni per il primo trimestre 2021.

Al bando sugli utili del primo trimestre del 2021, Scott Herren, Chief Financial Officer di Autodesk, spiega che gli investimenti dell’azienda in prodotti cloud e un modello di business in abbonamento offrono alle solide fondamenta di Autodesk una solida base per affrontare con successo le sfide economiche della pandemia in corso. Tuttavia, Herren spiega anche che “La nostra gamma di orientamento per l’intero anno è più ampia del normale a causa della costante incertezza nel contesto economico, avrà un impatto più pronunciato sulla nostra nuova attività”.

Ulteriore espansione delle soluzioni cloud e in abbonamento sulla scia della pandemia di COVID-19, Andrew Anagnost, Amministratore delegato di Autodesk, prevede che la loro adozione aumenterà: “Prevediamo che tutte le tendenze secolari in cui investiamo da anni vengano accelerate durante e oltre questa pandemia. Le persone sono costrette a cambiare il loro modo di lavorare e, a loro volta, stanno sperimentando i vantaggi che le nostre soluzioni cloud e di abbonamento hanno da offrire. Queste aziende non torneranno al loro modo di lavorare prima e la digitalizzazione sarà accelerata man mano che le aziende prendono tutte le misure necessarie per assicurarsi che siano più resistenti. “

Con Autodesk focalizzato sullo sviluppo di offerte basate su cloud per le sue soluzioni software , Anagnost ritiene che l’azienda abbia un vantaggio competitivo nelle attuali condizioni economiche. Con l’industria manifatturiera influenzata da interruzioni della catena di approvvigionamento e arresti temporanei della fabbrica, le soluzioni software di Autodesk, come Fusion 360 , BIM 360 Design, Fusion Team e AutoCAD Web, stanno permettendo ai suoi clienti di operare in condizioni in evoluzione, spiega Anagnost, aumentandone quindi l’adozione .

“Fusion 360 è la soluzione CAD / CAM e PLM cloud multi-tenant leader globale e continua a guadagnare trazione durante questa pandemia, poiché i clienti stanno riesaminando la disponibilità dei loro portafogli tecnologici per far fronte alle esigenze del lavoro distribuito. In effetti, aprile è stato il mese in più rapida crescita per l’acquisizione di nuovi utenti. “

Be the first to comment on "Autodesk i risultati finanziari per il primo trimestre dell’anno fiscale 2021"

Leave a comment