atum3D installa il software Operator Station e la stampante 3D DLP Station 5 presso il collettivo tecnologico Sirris

atum3D installa il software Operator Station e la stampante 3D DLP Station 5 presso il collettivo tecnologico Sirris

Specialista di elaborazione digitale della luce (DLP) e società di produzione 3D open platform atum3D , con sede nei Paesi Bassi , ha presentato l’ultima versione del suo intuitivo software di preparazione della stazione Operator Station , completo di tecnologia proprietaria MAGS AI, entro il 2018 . Il software semplifica la duplicazione delle parti, il riempimento del volume di build disponibile e una funzionalità di anteprima delle affettazioni, mentre MAGS AI regola automaticamente l’orientamento di una parte e genera i supporti necessari, in base ai contrassegni di superficie creati dall’utente.

Ora l’azienda ha annunciato la sua prima installazione in loco della soluzione software appena aggiornata. Sirris , un centro collettivo industriale belga avviato dall’industria tecnologica per l’industria tecnologica, fornisce alle aziende un’infrastruttura di collaudo ad alta tecnologia ed è anche un’organizzazione partner nel progetto Family of the Future . Il collettivo, che ha anche una stampante 3D DLP Station 5 di atum3D, amplierà la sua offerta attuale con la soluzione Operator Station aggiornata.

“Una barriera per la stampa di componenti è spesso l’alto costo legato al monopolio o alle restrizioni dei fornitori di materiali”, ha spiegato Maxime Legrand, Engineer Additive Manufacturing di Sirris. “Con questa apparecchiatura Sirris vuole supportare le aziende nello sviluppo e nella produzione delle loro nuove applicazioni AM a un costo accessibile grazie alla maggiore flessibilità dei potenziali materiali di stampa. Ciò consentirà nuove possibilità che non potrebbero essere soddisfatte prima. Questa configurazione di atum3D ci consente di dimostrare che è ora possibile creare rapidamente prototipi di alta qualità e prodotti finali con una vasta gamma di proprietà di materiali diversi in modo economicamente efficiente, il tutto con un investimento intorno al marchio da € 25k. “

Sirris è composta da 150 esperti tecnici, che lavorano insieme per aiutare circa 1.300 aziende l’anno a raggiungere il successo nei loro progetti di innovazione. Combinando la Operator Station aggiornata di atum3D con la piattaforma aperta di DLP Station 5, il collettivo e le aziende che assisteranno trarranno vantaggio da una più facile preparazione della stampa.

“Operator Station guida l’utente attraverso le fasi di preparazione del lavoro, dall’importazione e il supporto di una parte alla selezione di una resina e dalla duplicazione o riempimento della piattaforma di produzione per tagliare ed esportare il lavoro per la stazione DLP”, ha affermato Legrand. “È incredibilmente facile da usare.”

L’ultima versione di Operator Station, che utilizza un algoritmo per considerare non solo la geometria della parte ma anche le sue proprietà di resina, include anche una nuova funzionalità di ridimensionamento degli oggetti.

“Siamo entusiasti di aggiungere DLP Station 5 con Operator Station alle soluzioni all’avanguardia offerte da questo leader dell’innovazione belga. Preparare la stampa non è mai stato così facile, con l’intuitiva interfaccia utente Touch Station di Operator Station e la tecnologia AI MAGS proprietaria di atum3D, che adottano un approccio completamente nuovo alla preparazione dei lavori di stampa “, ha affermato Guy Nyssen, channel manager di atum3D.

Associando il software Operator Station alla DLP Station 5, che offre un’elevata precisione, una selezione gratuita di materiali di costruzione e una velocità di stampa fino a 90 mm all’ora, la preparazione della stampa è un gioco da ragazzi, soprattutto per i nuovi utenti come Sirris.

atum3D ha consegnato la postazione dell’operatore alla sede di Sirris Liège e ha installato sia l’hardware che il software per il collettivo. Inoltre, la società ha anche fornito una sessione di formazione degli utenti, che i nuovi utenti di Sirris hanno trovato “molto auto-esplicativi”.

Be the first to comment on "atum3D installa il software Operator Station e la stampante 3D DLP Station 5 presso il collettivo tecnologico Sirris"

Leave a comment