Asura di Peopoly il suo primo software di preparazione alla stampa dedicato

Peopoly lancia il software di preparazione stampa Asura

Peopoly, creatore del famosissimo kit per stampante 3D Moai SLA, ha appena lanciato il suo primo software di preparazione alla stampa dedicato. Chiamato Asura, il programma è attualmente in open beta per gli utenti di Windows e ti consente di generare automaticamente i supporti per le tue stampe.
Gli utenti di Peopoly Moai saranno acutamente consapevoli della mancanza di un software di preparazione di stampa dedicato per la lastra monolitica di una stampante. Lo abbiamo notato come uno dei pochi deplorevoli inconvenienti di una macchina altrimenti eccellente .

Costretto a usare altri programmi per la generazione del supporto, prima di preparare g-code in una versione modificata di Cura, il processo di trasformare un STL in un file stampabile Moai era un po ‘noioso, nel migliore dei casi. Per fortuna, c’è un barlume di una fine in vista, con Peopoly che solleva il coperchio del suo software personalizzato costruito appositamente per il Moai.

Soprannominato Asura , il programma è attualmente in beta solo per le macchine Windows, con un file .exe e supplementare disponibile tramite Google Drive di Peopoly.

Un post sul sito web di Peopoly spiega un po ‘dello scopo di Asura, descrivendolo come un programma per ” snellire il flusso di lavoro Moai con nuovi utenti in mente. ”

Questa versione iniziale include solo la generazione automatica del supporto, il che significa che il multi-programma shuffle quando si utilizza il Moai rimane. Tuttavia, il post sul blog che annuncia Asura afferma che affettare modelli per il Peopoly Moai alla fine arriverà al programma.

Cosa può fare Asura?
Dopo aver sondato Asura per la mattinata, possiamo segnalare che – con l’eccezione di alcuni bug in-your-face – sembra un primo passo abbastanza solido. Come descritto, questa versione iniziale è limitata alla generazione automatica del supporto, eseguendo la funzione in modo semplice con alcune impostazioni di ottimizzazione che consentono di regolare la densità, gli spessori e gli angoli come richiesto.

L’avvio, ti viene presentata con finestra comicamente minuscola che avrà bisogno di espansione prima di poter lavorare su qualsiasi cosa. Massimizzando la finestra, si ottiene una combinazione di colori piacevolmente neutra, con una barra degli strumenti contenente gli strumenti di manipolazione degli oggetti previsti (scala, orientamento) e la suddetta opzione di generazione del supporto.

Caricando il Warrior D & D Miniature (di MakersLabCZ, via Thingiverse ) e giocando, siamo riusciti a ottenere una struttura di supporto che sembra abbastanza robusta da sopravvivere al viaggio attraverso la vasca di resina di Moai. Il nostro spazio Moai nella sala di stampa All3DP è attualmente preso in esame da un’altra stampante, ma quando avremo la possibilità porteremo Asura per un giro corretto.

In qualche modo l’utilizzo di Asura è simile in semplicità al programma XYZware di XYZprinting: è possibile generare ampi supporti con pochi clic.

Alcuni utenti del forum beta hanno notato (e abbiamo scoperto noi stessi) che occasionalmente Asura tralascia i supporti da aree che non dovrebbero e lo esagerano con supporti eccessivi negli altri. Inoltre a volte vieni lasciato con fili di supporto che pendono nel nulla.

La regolazione fine del tuo modello e le impostazioni di supporto possono rimediare a queste, ma è un po ‘complicato.

Ma, fino a un certo punto, funziona. Ed è importante ricordare che Asura è ancora solo una prima versione beta.

Continuando sul supporto offerto dal fondatore di Peopoly Shu Peng ai forum di Peopoly, sembra sicuro che il programma migliorerà e acquisirà nuove funzionalità dopo il feedback dei suoi utenti.

Be the first to comment on "Asura di Peopoly il suo primo software di preparazione alla stampa dedicato"

Leave a comment