Aleph Objects nuovi inquadramenti dirigenziali

Aleph Objects lavora per promuovere la crescita della stampa 3D attraverso nuovi appuntamenti esecutivi

Aleph Objects, Inc. , produttore e progettista di stampanti 3D con sede in Colorado , che è un’azienda ufficiale del software libero, Libre Innovation e Open Source Hardware e responsabile della creazione del pluripremiato marchio di stampanti 3D LulzBot , è stata molto impegnata e ambizioso negli ultimi due anni. La società ha aperto una nuova struttura nella primavera del 2017, solo un mese prima ha annunciato anche la disponibilità del primo filamento open source per stampanti desktop 3D .

Lo scorso autunno, Aleph Objects, basata sulla filosofia della libertà dell’utente, ha collaborato con un’agenzia pubblicitaria creativa per lanciare una nuova campagna di marchi di stampa 3D lo stesso mese in cui ha introdotto dieci nuovi prodotti hardware e software . Nel 2018, la società ha completato l’incredibile impresa di produrre le sue stampanti 3D LulzBot dal vivo sul pavimento del CES e ha anche rilasciato il suo secondo filamento di stampante 3D open source certificato .

La base di utenti dell’azienda è cresciuta fino a includere sia i mercati professionali che quelli aziendali e, poiché la tecnologia continua a diventare più accessibile e sofisticata, questa tendenza continuerà probabilmente. Mentre la stampa 3D e i suoi segmenti di mercato continuano ad espandersi, Aleph Objects è pronta e si sta preparando per una crescita ancora maggiore come azienda.

“La tecnologia di produzione additiva continua ad espandersi a un ritmo incredibile. Il riallineamento interno dell’azienda alla fine servirà a mantenere una maggiore attenzione sull’introduzione di nuovi prodotti in questo periodo di crescita massiccia, “ha affermato Jeff Moe, fondatore di Aleph Objects.

Questa settimana, Aleph Objects ha annunciato nuovi ruoli per due dei massimi dirigenti dell’azienda, al fine di continuare a guidare la crescita delle sue stampanti 3D LulzBot. Il presidente di Aleph Objects, Grant Flaharty, sta assumendo l’ulteriore ruolo di CEO dell’azienda.

“I cambiamenti che stiamo incorporando porteranno una crescita significativa mentre espandiamo rapidamente i nostri prodotti, la nostra rete di rivenditori e la nostra presenza sociale nei mercati globali”, ha detto Flaharty. “Stiamo anticipando un anno da record con una percentuale più ampia di attività ricevute dagli Stati Uniti. Il tasso di risposta per le stampanti 3D di altissima qualità di LulzBot sta ponendo le basi per la crescita futura “.

Flaharty ha più di due decenni di esperienza esecutiva e, secondo le parole della stessa società, “è qualificato in modo univoco per guidare Aleph Objects attraverso questo mercato in continua evoluzione e sempre più esigente nelle tecnologie di produzione additiva”.

L’altro cambiamento esecutivo coinvolge il COO di Aleph Objects, Steven Abadie, a cui è stato dato un ruolo più ampio nella società due anni fa. Abadie è il dipendente di lunga data della società, entrato nel 2011, e utilizzerà tutta la sua esperienza di stampa 3D nel suo nuovo ruolo di CTO.

Abadie ha dichiarato: “Stiamo lavorando per significativi progressi nella tecnologia e nel design attraverso la nostra linea di prodotti. Nel 2019, ci aspettiamo di fare una dichiarazione forte con le nuove offerte di prodotti, tutte con un focus costante su Software Libero, Libre Innovation e Hardware Open Source. “

Abadie si concentrerà principalmente sulla guida degli sforzi di Aleph Objects nello sviluppo di nuovi prodotti innovativi, come l’ Aerostruder v2 Micro che l’azienda ha presentato quest’estate in grado di fabbricare minuscoli pezzi stampati in 3D delle dimensioni di un penny.

Be the first to comment on "Aleph Objects nuovi inquadramenti dirigenziali"

Leave a comment