Additive GE a Härryda, in Svezia con Arcam

GE ADDITIVE SOSTIENE LA PRODUZIONE SNELLA NEL NUOVO CENTRO DI ECCELLENZA ARCAM EBM

La pluripremiata OEM 3D Additive GE ha aperto un nuovo centro di eccellenza dedicato alla sua filiale Arcam a fusione di elettroni (EBM). Situato a Härryda, in Svezia, la struttura di 15.000 metri quadrati si trova a circa 22 km a sud-est del centro di Göteborg. Rispetto all’ex quartier generale di Arcam a Mölndal, a ovest di Härryda, la struttura ha una superficie tripla. L’area extra verrà utilizzata da Arcam per ulteriori sforzi di ricerca e sviluppo e per massimizzare le capacità produttive.

Arcam AB è stata fondata nel 1997 utilizzando un metodo di produzione additiva EBM sviluppato in collaborazione con la Chalmers University of Technology , Göteborg. La sua prima macchina, EBM S12, è stata lanciata nel 2002. Da allora, l’azienda ha subito altre otto varianti di sistema, la più recente delle quali è la Spectra H , rilasciata a RAPID + TCT 2018.

Primo sguardo all’additivo Arcam Spectra di GE. Foto di Beau Jackson.
Gli spettatori Arcam additivo GE. Foto di Beau Jackson.
Uno dei vantaggi unici della tecnologia EBM è che il processo viene condotto nel vuoto, eliminando la possibilità di contaminazione del gas. La sua temperatura di funzionamento elevata, tra 690 e 720 ° C, elimina anche le sollecitazioni residue all’interno delle parti, associate ad altri metodi come SLM. Con Spectra H in particolare, Arcam ha sviluppato la tecnologia EBM per produrre oggetti complessi realizzati con materiali soggetti a crepe, come il titanio alluminuro (TiAl). Sfruttando appieno questa funzionalità, GE Aviation ha recentemente acquisito 27 macchine EBM Arcam per produrre pale TiAl per il suo motore di aeromobile GE9X .

Il produttore globale di dispositivi medici LimaCorporate è anche un partner di lunga data di Arcam e utilizza la tecnologia EBM per produrre il suo prodotto per anca Trabecular Titanium (TT) da oltre 10 anni.

Un focus sulla produzione snella

L’ampliamento della sede svedese di Arcam è stato annunciato nel momento in cui GE ha completato l’acquisizione della società nel 2018. Al momento di questo annuncio, GE ha dichiarato che il sito avrebbe “aumentato la capacità di produzione delle macchine e consentito un allestimento più collaborativo all’interno del azienda; unendo logistica, ricerca e sviluppo, servizi e operazioni. “

Rimanendo fedele alla sua parola, il nuovo sito è stato lanciato nei tempi previsti e consente a GE Additive di concentrarsi sui principi di produzione snella, tagliando gli sprechi dalle sue operazioni. Una tendenza nota all’interno dell’azienda, che consente ai clienti di passare dalla prototipazione alla produzione additiva per la produzione in serie, sarà al centro dell’attenzione della struttura.

“Il team Arcam EBM di Göteborg è entusiasta di trovarsi nella sua nuova casa – un luogo di lavoro dinamico e sostenibile – in un’ottima posizione”, commenta Karl Lindblom, direttore generale di GE Additive Arcam EBM. “Sfrutteremo tale energia e continueremo a ricercare, innovare e guidare ulteriormente la tecnologia EBM.”

I clienti della riunione annuale del gruppo di utenti di Arcam EBM a settembre saranno i primi membri del pubblico a visitare il nuovo Centro di eccellenza che, aggiunge Lindblom, “speriamo che diventi un punto focale per l’intero settore degli additivi”.

Be the first to comment on "Additive GE a Härryda, in Svezia con Arcam"

Leave a comment