A Summer Island nelle Maldive installata la più grande barriera corallina

La più grande barriera corallina stampata in 3D del mondo installata a Summer Island nelle Maldive
Come importante fonte di ecosistemi più diversi della Terra, le barriere coralline sostengono il 25% della vita marina del mondo. Eppure, mentre il cambiamento climatico continua a guidare un’ondata di caldo mortale sott’acqua, queste brillanti strutture di carbonato di calcio stanno perendo rapidamente, insieme alle innumerevoli specie che sostengono. Dagli anni ’80, circa la metà delle barriere coralline della Terra sono morte, con un numero costantemente in aumento. Tre anni fa, gli scienziati hanno osservato il terzo sbiancamento globale delle barriere coralline, in quella che è stata definita la più grande distruzione di corallo della storia.

Ma potrebbe esserci un barlume di speranza: già nel 2015, gli scienziati del Larvatto Bay, protetto da marina, hanno iniziato a utilizzare la stampa 3D per creare barriere coralline artificiali nel tentativo di ripristinare la biodiversità dell’area. L’ultimo caso che riguarda l’uso della stampa 3D per contribuire a promuovere la crescita di un ecosistema di barriera corallina è in corso nelle Maldive.

L’11 agosto è stata installata presso Summer Island, nelle Maldive, la più grande barriera corallina in 3D stampata al mondo , in quello che si spera potrebbe essere un nuovo metodo guidato dalla tecnologia per aiutare le barriere coralline a sopravvivere a un clima caldo.

La barriera corallina artificiale, realizzata con centinaia di moduli in ceramica e cemento, è stata immersa nella “Laguna Blu” di Summer Island, una zona sabbiosa della laguna, dove il resort spera di creare un nuovo ecosistema di barriera corallina.

Il progetto è iniziato a Melbourne, in Australia, dove il designer industriale Alex Goad di Reef Design Lab ha utilizzato la modellazione informatica per progettare strutture di scogliere che ricordassero le barriere coralline che si trovano naturalmente nelle Maldive. Una grande stampante 3D ha impiegato 24 ore per stampare gli stampi delle strutture della barriera corallina. Questi stampi sono stati quindi gettati in ceramica, una sostanza inerte simile al carbonato di calcio presente nelle barriere coralline. Gli stampi in ceramica furono spediti dall’Australia alle Maldive e riempiti di cemento sulla spiaggia di Summer Island.

220 stampi in ceramica e cemento sono stati quindi uniti insieme, come un enorme set LEGO, per creare la nuova barriera corallina.

“Questo è un progetto scientifico, è un progetto di ricerca”, ha detto Goad. “La tecnologia di stampa 3D ci aiuta a imitare la complessità delle strutture naturali della barriera corallina, così possiamo progettare barriere artificiali che somigliano da vicino a quelle che si trovano in natura. Speriamo che questo sia un modo più efficace per coltivare e ripristinare i coralli “.

La nuova barriera corallina si trova a sette metri d’acqua, vicino al vivaio di coralli esistente del resort. Frammenti di corallo furono prelevati dalla scuola materna e trapiantati sulla scogliera stampata in 3D. Il team spera che in un anno o due, questi coralli colonizzeranno il reef stampato in 3D.

Il resort si propone di studiare la barriera corallina stampata in 3D con l’aiuto di biologi marini nei prossimi anni, per vedere se la tecnologia di stampa 3D si dimostra più efficace nei coralli in crescita rispetto ai metodi di propagazione corallina esistenti, ad esempio con i telai in acciaio.

Goad ha detto che renderà i suoi progetti 3D modulari open source, così altri ricercatori delle Maldive potranno trarne vantaggio senza dover pagare un canone.

La responsabile della Summer Island Resort, Mari Shareef, spiega: “I progetti come la barriera corallina stampata in 3D sono popolari tra gli ospiti, che come noi proteggono il nostro ambiente. E non è solo per gli ospiti. Il nostro staff, la maggior parte dei quali è maldiviano, vuole proteggere il proprio ambiente. In definitiva, vogliamo contribuire a promuovere una cultura di gestione ambientale, non solo a Summer Island, ma attraverso le Maldive. ”

Be the first to comment on "A Summer Island nelle Maldive installata la più grande barriera corallina"

Leave a comment