4D_Additive software di Substance e CoreTechnologie insieme per ottimizzare il design della superficie nella stampa 3D

L’esperto 3D Substance e l’innovatore software CoreTechnologie hanno deciso di collaborare nell’ambito della crescente domanda di soluzioni di stampa 3D nel design industriale. Lo scopo di questa simbiosi è migliorare ulteriormente ed espandere le possibilità di progettazione di superfici nella stampa 3D.

Logo Substance 3D e CoreTechnologieL’esperto 3D Substance e la società di innovazione CoreTechnologie stanno lavorando insieme per aumentare il loro potenziale sinergico in termini di stampa 3D. CoreTechologie porta le innovazioni del software di produzione additiva 4D_Additive, mentre Substance contribuisce con l’esperienza nella stampa 3D con superfici strutturate.

Design della superficie con possibilità illimitate
Con l’innovativo software di stampa 3D di CoreTechnologie, i progettisti possono scegliere tra oltre 5.000 diverse superfici dell’azienda Sostanza e proiettare componenti sulla stampa 3D in pochissimo tempo. La rivoluzionaria fusione di realtà virtuale (VR) e tecnologia di stampa 3D crea possibilità completamente nuove nella progettazione dei componenti.

Stampa 3D con la massima qualità

Con la tecnologia di produzione semplice e diretta della stampa 3D, è importante che i modelli CAD inviati alla stampante siano controllati per la loro qualità e, se necessario, chiusi, poiché solo i solidi impeccabili sono adatti alla stampa. La preparazione di modelli CAD per la stampa 3D richiede un’elevata precisione in termini di topologia, in particolare per le trame, che hanno transizioni superficiali continue e devono essere a tenuta stagna per evitare errori nel risultato di stampa. Il punto di forza del software 4D_Additive risiede nell’analisi rapida e nella riparazione automatica e manuale dei modelli CAD esatti, che vengono letti da tutti i formati comuni come CATIA, SOLIDWORKS, CREO, NX e STEP, JT o STL.

Flusso di lavoro preciso dal modello digitale a quello fisico
Con l’accesso all’SDK di Substance Engine e l’integrazione delle funzioni nel software 4D_Additive, è possibile per i progettisti grafici professionisti e i laici avere un facile accesso al design della superficie dei componenti stampati in 3D e giocare con le trame dalla Sorgente della sostanza.

La sempre crescente raccolta di materiali offre una grande libertà nella progettazione del prodotto. Nel software 4D_Additive, gli utenti possono creare diverse varianti dell’oggetto, sperimentare rendering variabili di fascia alta, visualizzarli in tempo reale e visualizzare gli effetti sull’oggetto. In questo modo è possibile creare in modo semplice e rapido design e componenti di superfici insoliti con un aspetto inconfondibile. L’ispezione visiva diretta garantisce un alto livello di precisione del display. Grazie alla precisione costante dal mondo virtuale al risultato fisico, vengono creati modelli VR molto precisi in qualità fotorealistica e modelli di stampa 3D perfetti.

L’innovativa sinergia di sostanza e tecnologia di base è interessante per l’industria automobilistica, aerospaziale, medica e per tutte le industrie che necessitano di modelli strutturali con superfici di design individuali e nuove. Su coretechnologie.de è possibile trovare ulteriori informazioni sul software.

Be the first to comment on "4D_Additive software di Substance e CoreTechnologie insieme per ottimizzare il design della superficie nella stampa 3D"

Leave a comment