3Diligent ha aperto un programma beta delle sue nuove applicazioni ProdEX Connect e Shopsight Connect

3DILIGENT APRE IL PROGRAMMA BETA PRODEX CONNECT E SHOPSIGHT CONNECT A UTENTI QUALIFICATI

L’azienda di servizi e software per l’industria 4.0 3Diligent ha aperto un programma beta delle sue nuove applicazioni ProdEX Connect e Shopsight Connect a tutti gli utenti qualificati, dopo aver concluso con successo il suo progetto pilota.

Le nuove applicazioni mirano a soddisfare il costante impegno di 3Diligent per potenziare la produzione distribuita. ProdEx è una piattaforma di produzione come servizio per le aziende che desiderano acquisire parti prodotte su misura su richiesta. Il software utilizza tecnologie come la lavorazione CNC, la formatura della lamiera, la fusione e lo stampaggio a iniezione, oltre alla sua offerta di stampa 3D. Il software Shopsight dell’azienda aiuta le officine, le officine meccaniche e gli uffici di assistenza a produrre e fornire parti personalizzate attraverso la gestione dei progetti di preventivi e strumenti di garanzia della qualità.

La chiave delle nuove offerte è l’agevolazione delle opportunità di lavoro tra ProdEX e gli utenti di Shopsight attraverso il team di 3Diligent e algoritmi di abbinamento proprietari. Inoltre, le applicazioni utilizzeranno strumenti di condivisione integrati, inclusa la videoconferenza Zoom, per fornire una connettività avanzata durante tutto il ciclo di sviluppo del prodotto.

“Connect rappresenta un entusiasmante passo in avanti per le nostre applicazioni ProdEX e Shopsight”, ha affermato Cullen Hilkene, CEO di 3Diligent. “Nella nostra attuale economia, è fondamentale che le persone addette agli acquisti o allo sviluppo del prodotto possano ancora rimanere in contatto con i loro partner di produzione a contratto. ProdEX Connect e Shopsight Connect aumentano tale connettività a livelli che superano anche i tempi pre-pandemia “.
Competenza nella stampa 3D

Fondata nel 2014 come sviluppatori della Vulcury Digital Manufacturing Platform, 3Diligent ha fornito numerosi servizi di produzione additiva, oltre a offerte di lavorazione CNC, fusione e stampaggio a iniezione per componenti personalizzati, progetti di prototipi, strumenti e parti di ricambio.

L’anno scorso, 3Diligent ha lanciato un servizio di consulenza sulla stampa 3D per collaborare con i produttori allo sviluppo di strategie e progetti di produzione additiva. Prima di questo, l’azienda californiana ha annunciato un’espansione della sua rete di produzione, che contiene 1.200 macchine, con la qualificazione di 250 stabilimenti in sei continenti.

Aiutare la transizione all’Industria 4.0

Secondo una ricerca globale e una valutazione dei fari di produzione della Quarta Rivoluzione Industriale (4IR) effettuata nel 2018 dal World Economic Forum (WEF) e da McKinsey & Company, si prevede che la digitalizzazione del processo di produzione creerà fino a 3,7 trilioni di dollari in valore globale produzione.

Altrove, lo sviluppatore di software di stampa 3D 3YOURMIND aiuta anche gli utenti a sfruttare la potenza della produzione digitale. L’azienda con sede a Berlino ha ampliato le sue piattaforme di gestione del flusso di lavoro end-to-end esistenti alla fine dello scorso anno. Inoltre, il mercato di produzione on-demand Xometry, ha lanciato la sua quotazione istantanea europea sui servizi di stampa 3D a febbraio.

La nuova raccolta di servizi di 3Diligent è progettata per “liberare la potenza” della produzione digitale distribuita, potenziata dalle ultime aggiunte di ProdEX e Shopsight.

Gli utenti ProdEX possono scegliere di inviare richieste di offerta in tre modi diversi, uno dei quali prevede la richiesta di un preventivo istantaneo “ProdEX Auto” per la prototipazione rapida. In alternativa, i clienti possono invitare il team ProdEX ad assistere come project manager richiedendo un preventivo “ProdEX PM” oppure possono scegliere di richiedere un preventivo “ProdEX Connect”.

Coloro che inviano la loro richiesta di offerta tramite ProdEX Connect possono rilasciare la loro richiesta direttamente ai loro fornitori preferiti attraverso il portale senza alcun costo o possono essere presentati a fornitori qualificati nella rete di produzione ProdEX a pagamento. È possibile concedere prove gratuite estese del software Shopsight a fornitori e partner di produzione al di fuori della rete ProdEX come parte del flusso di lavoro Connect.

Una volta presentata la richiesta, i clienti possono mettersi in contatto con i propri fornitori tramite gli strumenti di comunicazione e gestione dei dati del software, mentre i fornitori possono impegnarsi attraverso il portale di gestione di Shopsight. Ogni applicazione fornisce comunicazione video e condivisione dello schermo attraverso la piattaforma Zoom, nonché RFQ e tracciamento degli ordini dalla richiesta alla consegna.

Hilkene ha aggiunto: “Vogliamo dare potere alle aziende nella loro transizione verso l’Industria 4.0. In particolare, per i prodotti che si trovano in settori di sviluppo o regolamentati, le sfide di produzione vengono spesso risolte al meglio quando il cliente può coinvolgere direttamente l’operatore della macchina.

“Con le funzionalità ProdEX Connect, ingegneri e acquirenti traggono vantaggio dai nostri strumenti Industry 4.0, sia che lavorino con fornitori di lunga data o che cerchino nuovi partner dalla nostra rete di produzione ProdEX controllata. A loro volta, gli operatori che utilizzano Shopsight beneficiano di maggiori opportunità per creare e far crescere la loro base di clienti e una suite di strumenti per aiutarli a valutare, quotare e fabbricare in modo più efficace “.

Be the first to comment on "3Diligent ha aperto un programma beta delle sue nuove applicazioni ProdEX Connect e Shopsight Connect"

Leave a comment