3D Robotics un nuovo Drone con fotocamera Sony UMC-R10C e il cloud e Forge di AutoDesk

3D Robotics, Autodesk e Sony uniscono le forze per realizzare un drone in grado di mappare il mondo in 3D.
Il produttore del Drone è la 3D Robotics e sta usando Autodesk Forge e la  fotocamera Sony UMC-R10C per sviluppare un sistema UAV-to-cloud con cui i lavoratori edili, delle telecomunicazioni, o comunque chi mette in opera  delle infrastrutture saranno in grado di  scansionare in 3d il terreno per creare dei modelli 3D dettagliati. Il progetto drone , annunciato da 3d Robotics  questa settimana, vedrà l’azienda  creare una versione avanzata del suo popolare drone Solo,  il quale può caricare le sue mappe 3D  digitalizzate nel cloud, mentre è ancora in aria.
Dopo aver in precedenza utilizzato le telecamere GoPro, 3D Robotics ha annunciato che d’ora in poi useràe la fotocamera UMC-R10C della Sony a bordo dei suoi droni Solo, la quale consente  una  scansione 3D più dettagliata di edifici e paesaggi. Alcune edizioni del drone Solo saranno confezionati con un tablet Sony Forge-pre caricato. “Il Solo è il primo esempio di un drone  integrato con una  macchina fotografica per il cloud,” ha dichiarato  a The Verge. Il co-fondatore e CEO di 3D Robotics Chris Anderson .
Fattore chiave per lo sviluppo del nuovo sistema  drone-cloud di 3D Robotics è la piattaforma Forge di Autodesk, che consiste in un insieme di servizi Autodesk Cloud, SDK e API. Questa gamma di prodotti Autodesk ha permesso a 3D Robotics di sviluppare una soluzione avanzata di scansione 3D per i suoi droni per effettuare ispezioni, indagini, e altro ancora. La scansione e i dati visivi possono anche essere acquisiti da ReCap per creare modelli stampabili in 3D, che potrebbero essere utilizzati per creare mappe stampate in 3D o modellini.
Si pensa che il nuovo drone 3D Robotics  per la mappatura 3D e il sistema UAV-to-cloud potrebbero essere il catalizzatore per una serie di nuove scansione 3D drone-based e per nuove tecnologie di mappatura 3D. La raccolta di dati 3D visivi dall’aria offre numerosi vantaggi rispetto al rilevamento a terra e la diminuzione del costo degli UAV potrebbe convincere le imprese ad adottare la nuova tecnologia.
“Catturare i dati on site oggi è costoso,  richiede tempo, e spesso è anche pericoloso,” ha dichiarato Chris Anderson, CEO di Robotica 3D. “i Droni possono facilmente andare  in luoghi  pericolosi o poco adatti  al personale sul campo, rendendo più facile  misurare con precisione il nostro mondo in modo da poter meglio gestire i risultati. Siamo lieti di sfruttare la piattaforma Autodesk FORGE per fornire una soluzione completa  che aiuterà i clienti business a risparmiare tempo e denaro e terrà le persone lontane dal pericolo. ”
“Siamo entusiasti di collaborare con 3D Robotics per aiutare i professionisti dell’assistenza sul campo che raccolgono informazioni e prendono decisioni strategiche per molte aziende”, ha aggiunto Amar Hanspal, Senior Vice President Products di Autodesk. “Dall’integrazione della scansione  e dei servizi cloud di Autodesk con l’utilizzo della piattaforma Forge, 3D Robotics sta aprendo nuove modalità di lavoro per i nostri clienti nella architettura, nella ingegneria e nelle costruzioni.”
3D Robotics progetta di sviluppare ulteriormente i suoi droni nel prossimo futuro. In aggiunta alla scansione 3D e alla funzione di mappatura, la prossima generazione di droni Solo potrebbe disporre di una macchina fotografica multispettrale e termica, che consentirebbe al personale nelle aree agricole, negli impianti chimici, nelle piattaforme petrolifere  e altro di monitorare dall’alto.

Be the first to comment on "3D Robotics un nuovo Drone con fotocamera Sony UMC-R10C e il cloud e Forge di AutoDesk"

Leave a comment