3D Pioneers Challenge 2020

Con poco meno di un mese dal 2019, la 3D Pioneers Challenge sta dando il via alla sua quinta edizione per il prossimo anno. Ad oggi, il concorso di progettazione di stampa 3D sta accettando proposte per la sua edizione 2020, accogliendo proposte provenienti da università e istituti di ricerca, nonché da industrie, design e società di ingegneria. Come al solito, la 3D Pioneers Challenge mira a spingere i confini della produzione additiva e delle sue applicazioni.

3D Pioneers Challenge 2020 metterà in evidenza le proposte di progetti più innovative da vari settori verticali , tra cui Design, MedTech, FashionTech, Materiale, Architettura, Digitale, Mobilità, Sostenibilità ed Elettronica. I partecipanti interessati devono presentare i loro progetti entro il 1 ° marzo 2020 per poter vincere.


La sfida culminerà a maggio a Rapid.Tech 3D, dove verranno annunciati i progetti vincitori e verranno assegnati i premi. Quest’anno, ci saranno € 35.000 da vincere, donati dal Ministero dell’Economia, della Scienza e della Società Digitale della Turingia, così come altri premi. Il miglior progetto studentesco, ad esempio, riceverà una Makerbot Replicator + stampante 3D. Altri premi includono licenze software Autodesk per Fusion 360 e NetFabb, il manuale di stampa 3D di 3DHubs e altro ancora.

“È affascinante come la rete del 3DPC stia già disegnando cerchi”, hanno dichiarato Simone e Christoph Völker, gli organizzatori della 3D Pioneers Challenge. “I partner e la giuria di esperti appartengono a chi è chi del settore e l’attenzione aumenta: tutti gli occhi sono ora concentrati su questa competizione quando si tratta di AM. Ogni anno siamo motivati ​​dal fatto che la selezione annuale dei finalisti presenta i migliori concetti e idee della stimolante industria AM e anche della scena giovanile universitaria. Soprattutto con il portentoso anno 2020, l’attenzione è ancora più rivolta alla produzione avanzata, per mostrare il futuro già oggi alla mostra. ”

La giuria di esperti comprende davvero alcuni nomi importanti del settore. Ad esempio, i verticali di design e architettura saranno giudicati da Jessica Rosenkrantz di Nervous System, Patrik Schumacher di Zaha Hadid Architects e dal designer Ross Lovegrove. Altri giudici includono Marco Korman dell’Adidas, Arno Held dell’AM Ventures, Stephanie Brickwede della Deutsche Bahn e molti altri.

Be the first to comment on "3D Pioneers Challenge 2020"

Leave a comment