3D Lab presenta ATO Lab la prima macchina compatta in grado di atomizzare piccole quantità di polveri metalliche

Formnext  è sempre foriera di grandi annunci e di rivelazioni di nuovi prodotti. L’anno scorso, la società polacca 3D Lab ha  presentato la sua prima macchina originale: l’ATO One, il primo atomizzatore a polvere di metallo che opera in uno standard di laboratorio. 3D Lab era in circolazione da un decennio, ma fino ad allora era stato un centro di assistenza e rivenditore di stampanti 3D Systems  , quindi l’introduzione della sua prima macchina era un grosso problema. Da quando ha introdotto l’ATO One, 3D Lab ha ricevuto numerosi pre-ordini e ha passato l’anno scorso a perfezionare la macchina, e ora l’azienda si prepara a svelare la versione finale del prodotto: ATO Lab.

Secondo 3D Lab, ATO Lab è la prima macchina compatta del suo genere in grado di atomizzare piccole quantità di polveri metalliche. È stata progettata per la ricerca di nuovi materiali, ma ha anche una serie di altre applicazioni. Altri atomizzatori metallici sul mercato costano ben più di  1 milione di dollari, ma ATO Lab costa una frazione di questa cifra e può essere facilmente installata in qualsiasi ufficio o laboratorio.

ATO Lab utilizza una tecnologia di atomizzazione ad ultrasuoni che consente di usare particelle sferiche con un diametro da 20 a 100 μm. Il processo viene eseguito in un’atmosfera di gas di protezione. ATO Lab è in grado di atomizzare diversi materiali, tra cui alluminio, titanio, acciaio inossidabile e metalli preziosi. La macchina è anche facile da usare, afferma la società, con un sistema software user-friendly e un touch screen. L’utente ha il controllo su diversi parametri di processo.

I vantaggi di ATO Lab includono la sua capacità di atomizzare un’ampia gamma di materiali a un costo di produzione relativamente basso, senza restrizioni sulla quantità minima di polvere che viene preparata. È un sistema scalabile che conferisce flessibilità al processo di produzione e consente un facile accesso all’elaborazione dei materiali per le piccole e medie imprese.

3D Lab ha iniziato la ricerca sull’atomizzazione tre anni fa. L’azienda voleva produrre rapidamente piccole quantità di materia prima per la ricerca sulla produzione di additivi metallici e la selezione dei parametri di processo. Il team ha trovato la gamma di polveri commercialmente disponibili molto limitate e limitanti, e il lungo tempo di realizzazione di ordini più piccoli e costi elevati delle materie prime ha reso impossibile implementare una soluzione economicamente vantaggiosa utilizzando i metodi di atomizzazione attualmente disponibili.

Oltre alla finalizzazione di ATO Lab, 3D Lab ha anche annunciato che la società di capitale di rischio polacca Altamira ha investito 6,6 milioni di PLN (1,8 milioni di dollari) per sviluppare l’impianto di produzione di atomizzatori e costruire un canale di distribuzione globale. Di recente, 3D Lab si è trasferita in un nuovo stabilimento a Varsavia. I primi dispositivi ATO Lab dovrebbero essere spediti nel primo trimestre del 2019.

Formnext si svolgerà a Francoforte, in Germania, dal 13 novembre al 16 novembre. 3D Lab mostrerà per la prima volta ATO Lab dal vivo; se parteciperai allo spettacolo puoi visitare l’azienda e vedere l’atomizzatore in azione nel padiglione 3.0 dello stand G-20.

Be the first to comment on "3D Lab presenta ATO Lab la prima macchina compatta in grado di atomizzare piccole quantità di polveri metalliche"

Leave a comment