Zortrax Endureal

COMUNICATO STAMPA

Zortrax introduce Endureal – la terza generazione industriale delle stampanti 3D
Zortrax, un azienda mondiale leader e sviluppatore delle soluzioni della stampa 3D, entra nel nuovo segmento del mercato. Il nuovo impianto, Zortrax Endureal, sarà avviato durante la TCT Show 2019 di Birmingham. È la terza generazione delle stampanti 3D destinate all’industria e alle linee di produzione. Endureal dispone di un grande ambito di attività, tecnologia dell’estrusione duale, un contenitore riscaldato a chiusura ermetica e funzionalità di gestione della qualità e della sicurezza del processo di stampa. Questa novità apre un capitolo del tutto nuovo nella storia dell’azienda – fino a quel momento associata alle soluzioni desktop.
Questo nuovo impianto unisce un’alta efficienza, la sicurezza stampa e le caratteristiche della terza generazione delle stampanti industriali con l’ampio campo di operazione. Le stampanti architettate agli usi dell’ingegneria avanzata e agli scopi medici costituiscono il futuro delle linee di produzione gestite senza alcuno sforzo. La misura del volume è di 36 litri effettivi e dalle dimensioni di 30x40x30 cm. La stampante funziona nella tecnologia LPD Plus ed è in grado di stampare in modalità duale o singola di estrusione. Il piatto incorporato dell’Endureal è prodotto di acciai inossidabili feritici ricoperti di PEI film per garantire un’appropriata adesione a tutti i filamenti supportati e al facile smontaggio dei modelli, anche grandi e dalla forma unica. Questi possono essere cruciali nella produzione di alte dimensioni.
La nuova stampante garantisce una gestione termica avanzata. La temperatura dei filamenti della stampante Zortrax Endureal LPD Plus 3D è strettamente controllata in ogni fase del processo della stampa per ottenere la massima precisione e le migliori proprietà meccaniche delle parti stampate nella tecnologia 3D. I filamenti sono immagazzinati in compartimenti chiusi a temperatura e umidità controllati. La temperatura delle camere di stampa sono a pieno controllo dell’utente. Un estrusore avanzato di temperatura alta è in grado di supportare i polimeri ad alte prestazioni. I compartimenti termicamente protetti sono sempre mantenuti nelle temperature adeguate per garantire la trasmissione continua dei filamenti.
Uno dei filamenti supportati dalla stampante è PEEK che permette agli utenti di approfittare pienamente delle sue capacità ed dispone di caratteristiche eccezionali come: elevata resistenza all’usura, ottima tenuta termica, biocompatibilità comprovata, grande resistenza al peso e alle radiazioni. Queste caratteristiche sono cruciali per medicina, settore aerospaziale, automobilistica e ingegneria meccanica, e ogniqualvolta debba essere mantenuto lo standard superiore della stampa.
Tuttavia, la stampa perfetta non sarebbe possibile senza la massima sicurezza.
Zortrax Endureal ha 17 sensori incorporati che operano in tempo reale per garantire il funzionamento omogeneo nell’industria high-tech nonché progetti di sviluppo dei prodotti. L’intero processo di stampa è telematicamente sorvegliato con la videocamera installata dentro il compartimento della stampante. La videocamera è in grado di fornire lo streaming diretto dal vivo ed è progettata per funzionare in condizioni operative ad alta temperatura. Quando si verifica la mancanza di corrente, il Blackout Response System utilizza l’energia immagazzinata nei condensatori incorporati per garantire la posizione esatta della testine di stampa. In tal modo la stampa può essere ripresa dallo stesso punto non appena l’alimentazione è tornata. I sensori distinti che lavorano continuamente riscontrano eventi quando un filamento è bloccato o esaurito. La stampante controlla anche il peso dei rocchetti dei filamenti per determinare se il materiale è sufficiente per completare il modello caricato. Anche la temperatura e l’umidità dei compartimenti dei filamenti è misurata e continuamente controllata. Questo è particolarmente importante nei progetti di stampa 3D a lungo termine con l’uso di materiali idrofili come nylon che assorbono umidità ambientale.
L’Endureal può essere facilmente implementata come altri impianti desktop-class 3D della Zortrax. L’interfaccia dell’utente intuitiva e la software con esplicite impostazioni dell’utente dedicate ad ogni filamento fanno sì che l’Endureal è pronta a funzionare con le sue piene capacità dal primo giorno. Come tutti gli altri impianti della Zortrax dispone di Wifi ed Ethernet.
La Zortrax Endureal, che rappresenta la terza generazione delle stampanti industriali 3D, sarà in vendita nel primo quadrimestre del 2020. Nei giorni 24 – 26 settembre, l’impianto può essere visionato allo stand n° E79 della Zortrax durante la TCT Show 2019 di Birmingham! Ulteriori informazioni sulla stampante sono disponibili qua: link.
Sulla Zortrax
Zortrax è sviluppatore di ampie soluzioni di stampa 3D che offre filamenti dedicati, programmi Z-SUITE e ulteriori dispositivi destinati al miglioramento del processo di stampa e della post-elaborazione. I prodotti della Zortrax vengono utilizzati da migliaia di clienti in tutto il mondo in un’ampia gamma di settori quali architettura, medicina, automobilismo, ingegneria, prototipazione industriale e moda. I prodotti della Zortrax hanno ottenuto diversi premi assegnatigli dall’industria della stampa 3D. L’azienda ha sede in Polonia.

Be the first to comment on "Zortrax Endureal"

Leave a comment