ZMorph scanner 3d per la stampante multifunzione ZMorph 2.0 S Personal Fabricator

ZMorph aggiunge un nuovo scanner 3D  Per la loro ZMorph 2.0 S Personal Fabricator

L’azienda dice che questo scanner permette non solo di replicare oggetti reali, ma di modificare e ridisegnare gli oggetti una volta scansionati . I portautensili rimovibili e intercambiabili di ZMorph permettono all’utente di stampare in una gamma vasta di materiali, e con l’introduzione dello scanner 3D, gli utenti possono “rapidamente e facilmente” digitalizzare gli oggetti utilizzando la piccola tavola rotante per scansionare un oggetto da qualsiasi angolazione.

Presentato al CeBIT di Hannover, in Germania, dimostra che il processo così come il suo software sono semplici, il tutto è completamente automatico e ci vogliono appena sette minuti per eseguire la scansione di un oggetto. ZMorph dice che lo Scanner 3D è in grado di catturare  oggetti  piccoli e medi  utilizzando una serie di laser ed un plugin dedicato attraverso il loro software Voxelizer. Oggetti con un volume massimo di 30x30x30 cm possono essere acquisiti con una risoluzione di 0.1-0.5mm, inoltre il sistema è dotato di quello che chiamano “self-healing and geometry” per i file risultanti a seguito di una scansione.

Przemek Jawoski, l’amministratore delegato di Zmorph, ci dice che il dispositivo offre piena integrazione con la  2.0 S Personal Fabricator.

“Il nostro dispositivo non solo fornisce accurate qualità di stampa 3D, ma anche supporta l’utente nella corretta preparazione del modello”, dice Jaworski. “Il software identifica con Voxelizer le  parti dell’oggetto, che possono risultare male  dopo la stampa e raccomanda il rafforzamento delle aree sensibili del design automaticamente. Grazie a speciali algoritmi e grazie a dei filtri  può essere applicato per modificare la scorrevolezza, lo spessore e la ‘magrezza’ che è importante nel rafforzare e accelerare il processo di stampa. ”

Il dispositivo può copiare oggetti 3D in dimensioni reali, e Jaworski dice che può essere utilizzato per creare di tutto, dai pezzi di ricambio per i veicoli, ai prototipi di digitalizzazione e anche per la duplicazione di oggetti museali. Inoltre  i file risultanti possono essere utilizzati per stampare gli oggetti con altre stampanti 3D .

“Permette alla stampante 3D d’essere qualcosa di veramente speciale, diventa il vostro costruttore personale, una mini fabbrica che può funzionare in quasi ogni officina, in ufficio o a casa . Con gli ultimi progressi dei portautensili, la stampante 3D passa da un dispositivo utile ad una macchina veramente multi-funzionale, in grado di lavorare con molti materiali e tecniche, additivi e sottrattivi.”

Lo Scanner 3D sarà disponibile da giugno 2015.

Jaworski aggiunge che le stampanti ZMorph 3D possono, tramite le loro testine intercambiabili,  stampare con tutti i tipi di materie plastiche, ceramica, gomma, nylon e cioccolato, e la capacità di fresatura 3D è controllata tramite il software dedicato Voxelizer dell’azienda. La stampante dispone di un volume  di costruzione di 250 x 235 x 165 millimetri, è compatibile con i filamenti da 1,75 e 3 millimetri  è anche fresa e taglio laser.

Be the first to comment on "ZMorph scanner 3d per la stampante multifunzione ZMorph 2.0 S Personal Fabricator"

Leave a comment