ZENOS il braccio protesico stampato in 3D progettato per il ciclismo

Il braccio protesico stampato in 3D ‘ZENOS’ è progettato per il ciclismo

Il designer industriale Chan Lee ha sviluppato il braccio protesico stampato ‘ZENOS’ per la mountain bike e il ciclismo.

Il braccio protesico stampato in 3D ‘ ZENOS ‘ è stato sviluppato per incoraggiare gli amputati verso uno stile di vita più attivo, come la mountain bike e il ciclismo, e per sfidare i loro limiti. Offre prestazioni eccezionali e agilità per i ciclisti accaniti per mantenerli supportati in ogni momento durante la guida.

Le attuali protesi progettate per la mountain bike e il ciclismo sono per lo più costose e difficili da installare. Lee ha quindi sviluppato “ZENOS” come un braccio protesico stampabile 3D open source, che gli utenti oi progettisti possono scaricare ovunque gratuitamente. Le protesi 3D stampabili sono facilmente assemblabili e non richiede alcuna installazione complicata da applicare sul manubrio.

ZENOS è dotato di un sistema di blocco rapido e sgancio rapido e di un gomito ammortizzante facilmente regolabile. Il nuovo meccanismo di blocco con gancio offre un modo semplice per afferrare e rilasciare la barra della maniglia cambiando il punto di rotazione del gancio. Il gomito è dotato di uno shock da bici personalizzato che è in grado di minimizzare efficacemente l’impatto sulla spalla. Un angolo del gomito può essere regolato alla posizione più ideale e comoda da una mano con il morsetto a sgancio rapido.

Be the first to comment on "ZENOS il braccio protesico stampato in 3D progettato per il ciclismo"

Leave a comment