Zare dimezza i costi di produzione grazie a Stratasys

ZARE srl riduce i costi di produzione e prototipazione del 50 per cento grazie a  Stratasys e alla Tecnologia di stampa 3d.

Zare prodotti 06Zare è da 50 anni nel settore della meccanica di precisione,nel 2009 ha abbracciato la tecnologia di prototipazione rapida. Ora, con una serie di macchine per la sinterizzazione dei metalli , l’azienda vanta grandi capacità nella post-elaborazione, nella finitura del prototipo, nei servizi  medico e dentistici, e nel reverse engineering per i mercati internazionali.

Secondo Stratasys, le soluzioni di stampa 3D hanno permesso a Zare di dimezzare i costi di produzione per i clienti diretti nella produzione automobilistica e aerospaziale: infatti l’azienda ha investito in una flotta di Stratasys Fortus 3D.

ZARE era già ben nota per l’utilizzo della stampa 3d Stratasys FDM PolyJet e  per le applicazioni di prototipazione, ma ora con i sistemi di produzione Fortus 3D, l’azienda ha ampliato l’intero spettro di applicazioni tradizionali di produzione quali lo stampaggio ad iniezione, gli stampi, e la produzione di parti finali.

Andrea Pasquali, il direttore di ZARE R & S, spiega  che l’uso della tecnologia ha davvero dato loro un vantaggio.

“Dopo un costante calo attività nelle produzioni tradizionali, l’introduzione della tecnologia Stratasys Fortus FDM ci ha dato un vantaggio significativo rispetto alla concorrenza e ci ha permesso di ridurre i costi di produzione per il nostro settore aerospaziale e per i clienti del settore automobilistico del 50 per cento”, spiega Pasquali. “Questa è stata la chiave per rivitalizzare la nostra attività di produzione diretta,  produrre rapidamente parti durevoli di uso finale per i nostri clienti . Abbiamo visto una sostanziale riduzione dei costi di iterazione e dei tempi di consegna, e abbiamo ridotto il costo per componente finale di circa il 30 per cento “.

Pasquali ci dice che i clienti aerospaziali non sono stati gli unici produttori a sentire l’impatto dei servizi di produzione di additivi, la prototipazione e la produzione diretta. Questi due settori di mercato ora rappresentano quasi la metà delle operazioni di Zare.

“L’ampia gamma di materiali a disposizione ci permette di selezionare caratteristiche identiche a quelli tradizionali  fabbricate in una frazione del peso e del costo. Ad esempio, sfruttando la sua elevata stabilità ai raggi UV, ora produciamo paraurti in ASA e fari in PC-ABS, che uniscono sia la forza superiore e sia la resistenza al calore del PC e la flessibilità dell’ ABS “, ha detto Pasquali.

Davide Ferrulli, manager italiano di Stratasys, dichiara che l’esperienza di aziende come ZARE dimostra il modo veloce e conveniente per migliorare i processi di produzione tradizionali.

“Con i nostri materiali avanzati, i clienti stanno scoprendo che si possono costruire più componenti con forza paritetica  e durata paragonabile a quelli  fabbricati in maniera tradizionale”, dichiara Ferrulli.

Be the first to comment on "Zare dimezza i costi di produzione grazie a Stratasys"

Leave a comment