Youbionic e la doppia mano bionica stampata in 3d il primo passo verso gli “uomini aumentati”

Il guanto a due mani stampato in 3d da Youbionic, che costa  2100dollari, è il primo passo verso gli “uomini aumentati”

Youbionic, che è italiana, ha utilizzato la stampa 3D per creare una “Doppia mano” bionica, un dispositivo robotico indossato al polso che raddoppia le capacità manuali dell’utente. Una versione completamente assemblata del dispositivo costa  2,100 dollari.

VI ritrovate mai con le mani piene e desiderate di avere un paio di dita in più? Forse lavorate nel settore dei servizi ma odiate i piatti in equilibrio sulle braccia, o forse vi piace comprare più drink al bar.

Qualunque sia la vostra situazione, la società italiana di robotica Youbionic ha sviluppato una strana e meravigliosa soluzione stampata in 3D per i vostri problemi: una doppia mano.

Attivata da dei  sensori indossati sulla mano veradell’utente, la doppia mano stampata in 3D raddoppia efficacemente le capacità manuali replicando i movimenti naturali delle mani attraverso due singole mani bioniche.

Ovviamente, queste mani stampate con il PLA 3D non sono naturali come le vostre, ma potete effettivamente controllare ciascuna mano bionica individualmente con i movimenti delle dita: l’indice e il medio possono aprire e chiudere una mano bionica, mentre l’anulare e mignolo controlla l’altro.

Ciò significa probabilmente che non puoi fare nulla di molto più complesso che afferrare e sollevare oggetti robusti, ma anche questa sola funzione potrebbe essere utile in molte situazioni.

Youbionic, tuttavia, è molto ambiziosa, sostiene che Double Hand è il primo passo per evolversi da umani normali a “esseri umani aumentati”, con la doppia mano che può essere utilizzata, ad esempio, dagli astronauti che riparano la Stazione Spaziale Internazionale.

Vale la pena notare che, sebbene la doppia mano sia stampata in 3D, non è open source. Devi comprare il dispositivo bionico per   2,100 dollari , mentre i file digitali per il supporto da polso costano  58 dollari.

Tuttavia, è interessante vedere come Youbionic abbia utilizzato la stampa 3D per arrivare al loro design. Federico Ciccarese, fondatore di Youbionic, ha dichiarato  che tutti i dispositivi Youbionic sono progettati utilizzando Rhinoceros e stampati in PLA su una stampante 3d Flashforge Creator Pro .

Ciccarese ci spiega di aver realizzato  quattro prototipi, cercando di capire come rendere la mano sufficientemente realistica, prima di arrivare alla soluzione attuale.

Alla fine, il capo dello Youbionic ha ottenuto la forma e la posizione ideale per le dita, ed è ora in grado di creare un’intera doppia mano in tre giorni: due giorni per la stampa, un giorno per l’assemblaggio.

Ha persino creato una versione sinistra e destra, quindi gli utenti possono utilizzare tecnicamente quattro mani contemporaneamente.

Ma se pensavate che avere quattro mani stampate in 3D sia impressionante, aspettate solo che sentiate cosa ha in serbo Youbionic in futuro. Secondo Ciccarese, presto avremo un intero “umanoide”, che includerà le attuali mani stampate in 3D e molte altre parti del corpo aumentate. Insomma un esoscheletro aumentato

Il fondatore di Youbionic pensa che questo tipo di tecnologia corporea aumentata sia l’accompagnamento naturale della visione aumentata, cioè la tecnologia AR e VR, con entrambi i tipi di potenziamento che aiutano gli umani a svolgere compiti complessi secondo standard più elevati.

Un’ultima cosa importante da notare riguarda i destinatari di questa tecnologia bionica. La doppia mano stampata in 3D è, ovviamente, progettata per portatori che hanno una mano a loro volta funzionante, poiché i movimenti reali delle dita sollecitano i movimenti nel dispositivo stampato in 3D.

Ma Youbionic ha anche sviluppato una mano singola bionica per coloro che non hanno una mano propria. Ciò rappresenterà un sollievo per coloro che credono che la ricerca bionica debba in gran parte essere dedicata a coloro che possono trarne il massimo beneficio.

La mano singola di Youbionic, progettata per amputati e altri utenti, utilizza elettrodi per rilevare i segnali muscolari nel braccio di chi li indossa, convertendo quei segnali in movimenti artificiali della mano. L’ anno scorso abbiamo scritto della versatile mano stampata in 3D .

Ciccarese prevede addirittura un futuro in cui gli utenti possano aggiornare il proprio arto bionico allo stesso modo in cui aggiornano i loro smartphone.

Be the first to comment on "Youbionic e la doppia mano bionica stampata in 3d il primo passo verso gli “uomini aumentati”"

Leave a comment