Yahoo Japan e la stampante 3d a comandi vocali

yahoo japan stampante a comandi vocaliMa non vogliono commercializzarla …

Dal Giappone una stampante 3D attivata dai comandi vocali
La Yahoo-Japan – controllata dalla casa-madre Yahoo e dall’operatore di telefonia mobile giapponese Softbank – ha creato una stampante 3D attivata da un motore di ricerca che risponde a comandi vocali – Per ora, pero’, la società non ha intenzione di commercializzare il dispositivo – Le stampanti 3D potrebbero rivoluzionare il processo manifatturiero

Dal Giappone, una stampante 3D attivata da un motore di ricerca che risponde a comandi vocali

“Voglio fabbricare una giraffa”, bisogna dire (in giapponese). E il motore di ricerca, attivato dalla voce, cerca nel web l’informazione necessaria per fabbricare una giraffa, e dopo averla trovata gira l’informazione a una stampante 3D collegata, che dopo pochi minuti sforna una giraffa (beh, una replica alta un palmo).

La Yahoo-Japan – controllata dalla casa-madre Yahoo e dall’operatore di telefonia mobile giapponese Softbank – ha creato questo combinato disposto, di cui è stata data già una dimostrazione dal vivo (in una scuola per ciechi). Gli oggetti sfornati vanno da un ippopotano a un cacciabombardiere. Per ora però la Yahoo non ha in programma di commercializzare il marchingegno. Le stampanti 3D, che sono considerate un’invenzione che può rivoluzionare l’intero processo manifatturiero, acquisterebbero un’altra dimensione, alla portata di tutti: basta dire quello che si vuole e non c’è bisogno di essere degli esperti. Naturalmente, ci sono problemi: per esempio, sono stati messi online i dati necessari per far fabbricare alla stampante 3D una pistola funzionante. Anche se per adesso, e per fortuna, non è possibile fabbricare facilmente i proiettili.

da firstonline.info

Be the first to comment on "Yahoo Japan e la stampante 3d a comandi vocali"

Leave a comment