Xometry punta all’Europa grazie all’investimento di Bosch

XOMETRY PROGETTA L’ESPANSIONE EUROPEA DOPO L’INVESTIMENTO DA PARTE DI BOSCH

Il mercato manifatturiero su richiesta Xometry ha accolto Robert Bosch Venture Capital (RBVC) nel suo round di finanziamento della serie D.

In primo luogo annunciato a maggio 2019, il finanziamento di impresa più recente di Xometry è condotto dai soci del Greenspring del Maryland e ha già visto l’investimento di Dell Technologies Capital, BMW i Ventures, Foundry Group, GE Ventures, Highland Capital Partners, Maryland Venture Fund e Almaz Capital.

Con il capitale aggiunto di RBVC, il totale raccolto in questo round è ora di $ 55 milioni. I soldi saranno utilizzati per supportare la crescita della base clienti dell’azienda, lo sviluppo del prodotto e l’espansione globale. Randy Altschuler , co-fondatore e CEO di Xometry, commenta: “L’espansione globale è una delle nostre principali iniziative imminenti e non vediamo l’ora di sfruttare la profonda esperienza di produzione di Bosch durante il lancio in Europa “.

Concentrando i suoi sforzi sulla produzione negli Stati Uniti, negli ultimi sei anni Xometry ha sviluppato una rete di partner di produzione di oltre 2.500 aziende in tutti i 50 stati. Attraverso questi partner, Xometry è in grado di fornire tempestivamente le attività di lavorazione CNC, produzione additiva, fusione, stampaggio a iniezione, stampaggio e lamiera alle imprese in base alle necessità.

Nel 2018, due dei partner di produzione dell’azienda sono stati i primi a generare $ 1 milione di vendite attraverso l’ingresso nella piattaforma. Uno era lo specialista della lavorazione di metalli e plastica PT & R, Inc. , l’altro ha scelto di non essere nominato.

Il motore di quotazione istantanea dell’azienda è uno dei modi in cui facilita l’accesso ai servizi di produzione. Questo strumento è stato evidenziato nel commento ufficiale di Ingo Ramesohl, Amministratore delegato della serie D investitore RBVC, in relazione all’investimento della società. Secondo Ramesohl, il motore “aiuta a guidare l’efficienza” dei servizi di produzione.

Da quando Xometry è stata fondata nel 2013, ha raccolto un totale di $ 118 milioni dagli investitori, compresi $ 15 milioni in un round guidato da BMW i Ventures della serie D. Parte del denaro guadagnato finora è stato contribuito all’acquisizione della piattaforma di produzione MakeTime nel luglio 2018 .

Come affermato da Altschuler , il piano ora è che Xometry si espanda in Europa. Come braccio di venture capital della multinazionale tedesca di ingegneria e tecnologia Bosch , RBVC è ben posizionata per offrire la sua guida in questo movimento strategico.

Con questa mossa, la società sta definendo i suoi obiettivi per rimanere competitiva in un mercato sempre più popolato. Altre società che operano attualmente in questo spazio includono 3D Hub , che ha recentemente lanciato la propria attività negli Stati Uniti dopo il successo iniziale in Europa, il premiato produttore digitale Protolabs e 3D Systems On Demand .

Be the first to comment on "Xometry punta all’Europa grazie all’investimento di Bosch"

Leave a comment