Xometry compra MakeTime

Xometry acquisisce MakeTime e rilancia con  25 milioni di nuovi finanziamenti
Xometry, il marketplace on-demand per la produzione online , ha annunciato di aver acquisito MakeTime di Lexington, Ky., un’altra importante società di produzione on-demand. La società combinata opererà sotto il marchio Xometry e avrà uffici nel Maryland e nel Kentucky.

Xometry, che mira ad essere la “Amazon of custom manufacturing”, fornisce una rete nazionale di partner di produzione specializzati in stampa 3D, lavorazione CNC e altro ancora. L’acquisizione consentirà a Xometry di accrescere la rete di produttori nazionali di produttori da 1.100 a oltre 2.300, acquisendo al tempo stesso le competenze e le funzionalità dei prodotti aziendali di MakeTime, inclusi il loro componente aggiuntivo Autodesk Fusion e il programma Shop Advantage. Drura Parrish, FoundTime e CEO di MakeTime, si unirà a Xometry come vicepresidente esecutivo per la piattaforma.

Foundry Group, uno degli investitori di MakeTime, guiderà un nuovo round di finanziamento da 25 milioni di dollari, Almaz Capital, BMW i Ventures, GE Ventures, Highland Capital Partners e Maryland Venture Fund contribuiranno al round. Con sede a Gaithersburg, nel Maryland, Xometry ha visto il suo discreto successo sin dalla sua fondazione nel 2013. Di fatto, l’avvio ha generato un totale fino ad oggi di $ 63 milioni dalla sua nascita.

Fondamentalmente, ciò che l’azienda offre è una piattaforma online che collega le aziende ai produttori nazionali. In altre parole, se un’azienda sta cercando di produrre un prototipo specifico o parti personalizzate, carica il file 3D della parte sul sito Web di Xometry e compila un modulo che specifica in che modo si desidera che la parte venga prodotta, nonché i materiali desiderati e altro ancora. La società ha inoltre recentemente lanciato una nuova versione di Xometry Instant Quoting Engine, che fornisce citazioni istantanee sui file CAD caricati.

Il software di Xometry è quindi in grado di generare preventivi e stime dei tempi di produzione per i suoi clienti grazie all’apprendimento intelligente delle macchine. Una volta che il cliente ha selezionato un preventivo, Xometry invia il lavoro a un produttore in grado di soddisfare i requisiti di fabbricazione con i limiti di tempo e costi specificati. Xometry aiuta quindi i clienti a semplificare il processo, spesso difficile e dispendioso in termini di tempo, di ordinare parti personalizzate.

“Siamo entusiasti di combinare la piattaforma di produzione online di Xometry con il comprovato successo di MakeTime nella costruzione di una rete distribuita di oltre 1.000 produttori”, ha dichiarato Randy Altschuler, co-fondatore e CEO di Xometry. “Questa acquisizione fornirà ai nostri clienti l’accesso a una capacità enorme attraverso la più grande rete di produzione distribuita del settore e le migliori caratteristiche del prodotto.”

Xometry ha continuato la sua rapida espansione del mercato, recentemente eclissando 10.000 clienti che coprono più settori verticali, tra cui aerospaziale, automobilistico, consumer, dispositivi medici e industriali. Nei primi cinque mesi del 2018, Xometry ha più che raddoppiato sia i suoi ricavi che le prenotazioni rispetto allo stesso periodo del 2017.

Seth Levine del gruppo Foundry entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di Xometry. “Siamo entusiasti di aiutare Xometry a catturare una quota maggiore del mercato di produzione on demand di 80 miliardi di dollari”, ha affermato Levine. “Combinando la tecnologia complementare di MakeTime e la rete di partner con quella di Xometry, possiamo accelerare lo sviluppo della piattaforma e la crescita dei ricavi a vantaggio sia dei nostri clienti che dei nostri partner di rete”.

Be the first to comment on "Xometry compra MakeTime"

Leave a comment