Whiteclouds si compra 3DplusMe annuncio al Ces 2016

Whiteclouds  annuncia l’ Acquisizione di 3DplusMe al CES 2016
Iron man stampato in 3dWhiteclouds società di servizi di stampa 3d ha  annunciato  l’acquisto di 3DplusMe che  ha accordi di licenza in corso con alcuni dei più grandi marchi di videogiochi, di intrattenimento e di sport nel settore, e sono uno dei maggiori fornitori di merce stampata in 3d ai consumatori nel paese. Quest’anno l’azienda ha avuto un enorme  successo nella realizzazione di prodotti in 3D a colori per i clienti, quindi non è una sorpresa che sarebbero stati un bersaglio allettante per Whiteclouds.
Come grande fornitore di servizi di stampa 3D a colori  al mondo, whiteclouds ha già una distribuzione consolidata e una rete di produzione in grado di produrre e fornire alta qualità, modelli 3D a colori e prodotti ad uso finale. Assumere la direzione del processo di evasione 3DplusMe dovrebbe essere un gioco da ragazzi per loro, e con questo profilo acquisizione, whiteclouds potrà di introdurre la loro nuova piattaforma  3D-as-a-Service (3DaaS) . Essa offre ai proprietari di proprietà intellettuali e brand di offrire ai propri clienti una vasta gamma di prodotti di stampa 3D a colori. La piattaforma 3DaaS è una facile da leva, chiavi in ​​mano, un sistema scalabile che rende i prodotti personalizzati e personalizzabili stampati in 3D a colori disponibili per il mercato di massa. Whiteclouds sarà inoltre aggiunto lcome  brand partner nella distribuzione al dettaglio con la presenza di 3DplusMe  al suo portafoglio di prodotti e servizi.
“3DplusMe ha aiutato i più grandi marchi del mondo che creano nuovi prodotti che coinvolgono i clienti attraverso la loro tecnologia one-of-a-kind per la stampa in 3D. Essere in grado di combinare la nostra competenza favorisce la nostra posizione come fornitore leader a livello mondiale per i servizi e la tecnologia 3D. Grazie a questa combinazione, portiamo la soluzione completa con la nostra piattaforma 3DaaS per i marchi e le imprese, in particolare sul versante dell’intrattenimento, dove la domanda è alle stelle “, ha detto il CEO di whiteclouds Jerry Ropelato.

I quattro servizi 3D   che hanno fatto la fortuna di 3DplusMe  sono    3D+Heroes, 3D+Characters, 3D+Toybox, and 3D+Gamer. Utilizzando i chioschi  3DplusMe  chiunque può  personalizzare i giocattoli, le action figures o le statuine stampate in 3D . Il processo è stato eccezionalmente popolare con The Avengers  , Star Wars, le squadre sportive e altri personaggi della cultura pop popolare. L’azienda lavora con i principali rivenditori come Target, Toys ‘R’ Us, Walmart e Sam’s Club per offrire i prodotti in licenza personalizzati dei  marchi popolari come Marvel, Hasbro, la Major League di Baseball (MLB), la Major League Soccer (MLS), Assassin Creed , DreamWorks, e Halo.
“Siamo entusiasti di collaborare con whiteclouds e diventare una parte fondamentale del loro successo  Abbiamo un modello aggressivo per la crescita e la partnership con whiteclouds ci aiuta a scalare la nostra tecnologia e invita più marchi a utilizzare la stampa 3d  per creare innovare prodotti e coinvolgere i propri clienti “, ha detto il CEO di 3DplusMe Cydni Tetro.

Prima dell’acquisizione, 3DplusMe aveva già avuto  2.730.000 dollari  da fondi di investimento come Subtraction Capital, 3D Systems and Deer Valley Ventures. Non ci sono dettagli specifici circa l’accordo o quanto sia  stato pagato per 3DplusMe, tuttavia,  la società Whiteclouds è praticamente senza rivali nel proprio spazio di mercato. Il CEO Jerry Ropelato stima che attualmente gestiscano circa il 70% di tutti i full-color  stampati in 3d al mondo. Whiteclouds si concentra quasi interamente su prodotti pronti per il mercato, pienamente realizzati, piuttosto che sul mercato di prototipazione, vedendo lo spazio di mercato di massa del consumatore praticamente inutilizzato. La loro struttura in Utah gestisce più di quaranta  stampanti 3D, trenta delle quali sono stampanti di livello enterprise 3D a colori.
“Questa è   un’opportunità strategica  per permettere la creazione di una soluzione scalabile end-to-end per i mercati di massa.  3DplusMe ha il front-end dell’esperienza  , marchi, e la tecnologia software. Whiteclouds ha la produzione ad alta capacità volumetrica di back-end e la competenza tecnologicaa sulla stampa 3D. Essendo situate nel raggio di 50 miglia l’una dall’altra  hanno anche un vantaggio geografico “, ha spiegato Ropelato.
Whiteclouds  e 3DplusMe sono entrambe presenti quest’anno al CES 2016  a Las Vegas.

Be the first to comment on "Whiteclouds si compra 3DplusMe annuncio al Ces 2016"

Leave a comment