Weta Workshop con la stampante 3D Massivit 1800 per i film di Hollywood

Weta Workshop acquisisce la stampante 3D Massivit per la creazione di fantastici video stampati 3D

Massivit 3D , come suggerisce il nome, è nota per le sue enormi stampanti 3D, ha viaggiato in tutto il mondo e ha partecipato a progetti davvero affascinanti, come il restauro di un palazzo italiano e un negozio pop-up completamente stampato in 3D . Ora Massivit sta ottenendo la sua grande occasione a Hollywood. Weta Workshop , lo studio di design premiato con l’Academy Award dietro a film di successo come Il Signore degli Anelli e Avatar , ha acquisito una soluzione di stampa 3D Massivit 1800, che è stata installata nella sua sede di Wellington, in Nuova Zelanda.

“Produciamo figure umane super-dimensionate e iperrealistiche, creature, veicoli e altri enormi oggetti di scena per film e televisione e siamo sempre stati alla ricerca di una tecnologia in grado di produrre pezzi di grandi dimensioni ad alta velocità”, ha dichiarato Richard Taylor, Weta Co-fondatore del workshop, CEO e direttore creativo. “Per 15 anni, abbiamo sognato un giorno in cui una stampante avrebbe fornito una grande scala, velocità e resistenza a bassi costi di stampa, in egual misura. Il Massivit 1800 ha consegnato questo per noi. Con Massivit 1800, il nostro team è stato in grado di ridefinire ciò che è creativamente possibile per i nostri progetti di produzione su larga scala. È una macchina potente e versatile che ha trasformato il modo in cui lavoriamo e ha sovraccaricato la nostra produzione. È davvero un sogno che si avvera. “

Secondo Pietro Marson, Workshop Operations Analyst presso Weta Workshop, la società ha utilizzato prima stampanti 3D più piccole, insieme a router CNC e robot industriali; tuttavia, queste tecnologie hanno i loro limiti quando si tratta di produrre oggetti di scena più grandi.

“Ci viene spesso richiesto di creare sculture e manichini di 8 o 9 metri di altezza (26,2 o 29,5 piedi), il che significa che dobbiamo stampare più parti e poi montarle manualmente insieme”, ha affermato. “Inutile dire che questo richiede tempo e denaro. La più grande stampante 3D SLA disponibile in commercio nel paese ha un volume di stampa massimo di 60 x 60 x 40 centimetri, mentre il Massivit 1800 ci consente di stampare componenti fino a 1,8 metri [5,9 piedi]. Possiamo anche stampare molto più rapidamente e con una libertà geometrica molto maggiore rispetto alla lavorazione CNC. “

Weta Workshop crede che risparmierà migliaia di dollari usando la nuova stampante 3D su larga scala. La Massivit 1800 è già stato particolarmente utile in un recente progetto che richiedeva la produzione di stampi su larga scala. Sarebbe stata una sfida produrre questi stampi usando la tecnologia CNC, a causa delle dimensioni degli stampi e dell’incapacità dei router CNC di creare intrusioni complesse e profonde.

“La Massivit 1800 ha superato le nostre aspettative nella misura in cui le funzionalità aggiuntive e l’efficienza extra garantiscono le nostre operazioni”, ha affermato Taylor. “Fin dalla sua installazione, ha stimolato un sacco di pensiero creativo e i nostri team stanno ronzando con quello che saremo in grado di raggiungere con il suo avanzamento”.

La stampa 3D è già apparsa in molti film famosi, dai costumi in Black Panther alle immagini stop-motion in diversi film LAIKA . Weta Workshop non ha rivelato quale film in uscita sarà il primo a presentare oggetti di scena su larga scala realizzati con Massivit 1800, ma è quasi una garanzia, dato il lavoro passato dello studio e le capacità di Massivit, che saranno impressionanti.

Be the first to comment on "Weta Workshop con la stampante 3D Massivit 1800 per i film di Hollywood"

Leave a comment