Weaver di 3DFacture stampante 3D SLA con obiettivo F-theta

La stampante 3D desktop 3D offre la stampa ad alta risoluzione SLA con obiettivo F-theta e spot laser da 50 micron

La società di stampa 3d 3DFacture ha lanciato una campagna Kickstarter per la sua nuova stampante 3d Weaver  , una stampante laser 3D stereolitografica (SLA) con obiettivo F-theta e spot laser da 50 micron. La stampante a resina 3D è disponibile ad un prezzo iniziale di 999 dollari.

Dall’arrivo di Formlabs sulla scena della stampa 3D del desktop, il numero di stampanti a resina 3D a prezzi accessibili è aumentato e la rivoluzione SLA / DLP non sembra rallentare. Il suo ultimo reclutamento è la 3DFacture Weaver, una stampante con una lente F-theta che viene descritta come “la prima stampante 3D desktop con un punto laser da 50 micron”.

Secondo 3DFacture, ci sono due grandi problemi nell’attuale panorama stereolitografico. Il primo di questi problemi SLA riguarda una mancanza di lenti ottiche che possono garantire un punto laser uniformemente dimensionato in una grande area di stampa. La mancanza di una tale lente, dice 3DFacture, produce un punto laser ellittico o diffuso sui bordi dell’area di costruzione, che ostacola la risoluzione di stampa e la stabilità di una parte stampata in 3D.

L’altro problema riguarda la distorsione in un’immagine proiettata DLP o un percorso ottico galvanometrico laser. In entrambe le stampanti 3D DLP e SLA desktop, questa distorsione può portare a imprecisioni di stampa.

Il modo migliore per affrontare entrambi questi problemi? Introdurre un obiettivo F-theta alla configurazione, secondo 3DFacture.

Non è un concetto estraneo nel mondo della stampa 3D. La stampante 3D a letto di polvere di Renishaw, la AM400 , usa per esempio un obiettivo F-theta. Ma le macchine come l’AM400 sono molto più costose delle stampanti 3D desktop 3D, finanziate su Kickstarter, poiché sono tenute a produrre parti metalliche complesse per applicazioni industriali.

Installando un obiettivo F-theta nella Weaver, 3DFacture introduce essenzialmente un nuovo vantaggio al partito SLA a livello di consumatore. Mentre le stampanti SLA esistenti utilizzano specchietti  per dirigere i loro laser, la Weaver utilizza un “assieme multi-elemento” che mette a fuoco un raggio incidente su un piano piatto.

La lente F-theta della Weaver ha una lunghezza focale che “varia con l’angolo in cui il fascio entra nell’elemento della lente”, che mantiene costante il “diametro della vita” del fascio laser.

“Non hai questa garanzia con altre stampanti 3D”, dice 3DFacture. “Alcune stampanti elencano una dimensione del punto laser da 70 o 140 micron, che potrebbe essere vero proprio al centro, ma sarà lontano a bordo,” aggiunge 3DFacture. “Ecco perché una nota stampante laser SLA rivendica un Dimensione media del laser da 140 micron “.

3DFacture afferma che una dimensione di punti laser non uniformi può avere effetti negativi, come ad esempio rendere l’intensità della luce non uniforme, che porta quindi a errori di stampa causati da una bassa intensità luminosa ai bordi.

“L’obiettivo F-theta fornisce un profilo focale focalizzato a 50 micron e ad angoli molto ampi, aumentando l’uniformità della luce e aumentando la fluidità delle parti stampate”, spiega 3DFacture.

Un laser UV di 405nm viene utilizzato per la cura della resina 3D di stampa, con una risoluzione XY di 50 μm e di 25 μm lungo l’asse Z. Un binario lineare di fascia alta consente agli utenti di estrarre anche strati di 10 μm sull’asse Z, se necessario.

Il volume di costruzione della stampante Weaver SLA 3D è di 150 x 150 x 190 mm e la stampante è stata testata per applicazioni quali la progettazione d’arte, il casting dei gioielli e le stampe dentali.

L’azienda ha inoltre sviluppato una gamma di resine stampabili 3D per l’utilizzo con la Weaver. Il serbatoio della resina della stampante Weaver 3D ha un film in teflon rivestito in cima allo strato PDMS, che potrebbe impedire “problemi causati dal caldo”.

Coloro che sono interessati ad ottenere una stampante SLA 3D Weaver dovranno pagare   999 dollari (senza lente F-theta) o  1,499 dollari  (con obiettivo F-theta) tramite Kickstarter , un prezzo che include la stampante 3D stessa, 500 ml di resina, e un “kit di avvio”. Altri pacchetti più costosi includono cose come una piattaforma di costruzione  e uno strumento di riparazione Fixer3D.

3DFacture ha sollevato quasi 45 mila dollari  del suo obiettivo di 50.000 dollari con ancora 39 giorni; la consegna è prevista per la maggior parte dei pacchetti tra gennaio e febbraio 2018.

Be the first to comment on "Weaver di 3DFacture stampante 3D SLA con obiettivo F-theta"

Leave a comment