UNYQ e Ikea una linea di prodotti stampati in 3d per i videogiocatori

UNYQ E IKEA SVILUPPANO ACCESSORI PERSONALI STAMPATI IN 3D PER I GIOCATORI

UNYQ , uno sviluppatore di dispositivi di assistenza basati su San Francisco, ha collaborato con IKEA per produrre prodotti stampati in 3D per la comunità dei giochi.

“La community dei videogiochi è stata a lungo ignorata quando si tratta di mobili e accessori funzionali e personalizzati, oltre che esteticamente adatti alle preferenze degli individui”, ha dichiarato Eythor Bender, co-fondatore e CEO di UNYQ.

“ABBIAMO LA CAPACITÀ DI SODDISFARE LE ESIGENZE SPECIFICHE DI QUESTI INDIVIDUI E, A LORO VOLTA, PERSONALIZZARE, PROTEGGERE E MIGLIORARE IL LORO GIOCO.”

Fondata nel 2014, UNYQ ha iniziato a produrre una gamma di coperture protesiche personalizzate per gli amputati degli arti superiori e degli arti inferiori. Più di recente, la società ha iniziato a sviluppare una soluzione “a gamba totale”, con una presa e un piedino stampati per completare i prodotti esistenti. Nell’ultima gamma dell’azienda, questa esperienza è stata trasferita a lavorare su prodotti di gioco specializzati.

I giocatori di solito trascorrono gran parte del loro tempo stazionario, eseguendo azioni ripetitive, che possono portare a un massiccio sforzo fisico sui polsi e sulla colonna vertebrale. Pertanto, un prodotto su misura, adatto alla forma, riduce il rischio di lesioni e migliora il comfort.

Per aiutare a comprendere il modo migliore di progettare un prodotto per la comunità dei videogiochi, l’azienda si è avvalsa delle competenze e dei contributi di Area Academy , un’azienda educativa di e-sport di Stoccolma .

Combinando le intuizioni di Area Academy con la tecnologia di stampa 3D di Carbon , UNYQ e IKEA hanno sviluppato una linea iniziale di tre prototipi di accessori stampati in 3D per i giocatori, denominata UPPKOPPLA, che significa “online” in svedese.

La gamma include un supporto per il polso biometrico che mantiene l’altezza corretta del polso dei giocatori alla tastiera, riducendo lo sforzo sui loro tendini. Portachiavi soffici e flessibili per far sentire la tastiera come un’estensione fisica delle dita di un giocatore. E

un mouse portatile “bungee” che blocca il cavo del mouse dell’utente, impedendo che si aggrovigli e consentendo piena libertà di movimento.

Per creare i dispositivi, UNYQ ha utilizzato il design generativo. Secondo Bender, questo metodo di modellizzazione “e il processo di produzione additiva semplifica e accorcia le catene di valore e fornitura, rendendola facilmente replicabile su diversi prodotti, più economica e consentendo alle persone di partecipare al processo di progettazione.”

Questa non è la prima volta che le due società si sono unite per produrre prodotti per il mercato dei giochi.

Nel giugno 2018 IKEA e UNYQ hanno sviluppato una sedia ergonomica per i giocatori professionisti , consentendo loro di sedersi comodamente per lunghi periodi di tempo. La sedia, soprannominata UBIK, utilizzava la stampa 3D e la scansione del corpo per creare inserti reticolari personalizzati per sostenere ogni sitter nella loro postura ideale.

Commentando l’estensione della loro collaborazione Michael Nikolic, Creative Leader presso IKEA of Sweden, ha dichiarato: “Questa è un’entusiasmante partnership per IKEA. UNYQ ha sviluppato un metodo per creare soluzioni che soddisfino le esigenze e i gusti di tutti, consentendo ai clienti di prendere il design nelle proprie mani.

“È un ottimo modo per dare ai clienti esattamente quello che vogliono, e minimizza anche gli sprechi poiché la produzione è direttamente allineata alla domanda e non c’è spazio pubblicitario. Non vediamo l’ora di vedere dove questo nuovo modo di lavorare ci porterà e siamo entusiasti di continuare a collaborare con UNYQ “.

Attualmente la collaborazione si concentra sul mercato dei giochi, tuttavia le due società prevedono di estendere la partnership per coprire una serie di settori, attingendo a comunità “sottoservite”, con interessi diversi, preferenze uniche e bisogni specifici.

La collezione UPPKOPPLA sarà disponibile per ordinare tramite un’applicazione per smartphone a livello globale nel 2020. Una volta lanciato, gli utenti saranno in grado di utilizzare la fotogrammetria di UNYQ, abilitata dalla fotocamera del telefono dell’utente, per creare versioni personalizzate degli accessori di gioco.

Be the first to comment on "UNYQ e Ikea una linea di prodotti stampati in 3d per i videogiocatori"

Leave a comment