UNYQ e IKEA sedia per videogiocatori

L’azienda UNYQ della Silicon Valley utilizza tecnologie di stampa e digitalizzazione 3D per personalizzare i suoi progetti ed è responsabile di alcune delle più interessanti innovazioni mediche indossabili stampate in 3D che abbiamo visto, dalle protesi e schienali alle coperture protesiche delle gambe . Il suo servizio ortopedico virtuale fornisce soluzioni stampate in 3D per aumentare la scelta e il comfort degli utenti, oltre a snellire il processo di produzione. Ora, la società sta collaborando con il noto produttore di arredi IKEA e con la società educativa di e-sport Area Academy per sviluppare una soluzione di seduta personalizzata per i giocatori.

Quando ero al college, praticamente tutte le stanze del mio dormitorio maschile contenevano almeno una sedia per videogiochi. Alcuni erano ingombranti, con strappi che erano stati coperti con del nastro adesivo, mentre altri erano più magri e fantasiosi; quasi tutti erano neri. Secondo UNYQ, ci sono circa due miliardi di giocatori nel mondo, e quel numero sta crescendo rapidamente. Ma per un gruppo così grande, è stato a lungo spostato sul retro della linea nel mondo dell’arredamento domestico … fino ad ora.

 

IKEA, UNYQ e Area Academy hanno lavorato insieme per creare un prototipo unico stampato in 3D che renderà le attrezzature di gioco più personalizzate, ergonomiche e accessibili.

“Collaborando con UNYQ, IKEA desidera apprendere come utilizzare la scansione fotometrica e 3D in combinazione con la stampa 3D per rendere possibile la personalizzazione dei prodotti per una migliore ergonomia e un aspetto più personalizzato”, ha dichiarato Marcus Engman, responsabile di Design presso IKEA Range & Supply , che sviluppa, progetta, produce e fornisce i negozi IKEA in tutto il mondo con soluzioni di arredamento per la casa. “Area Academy ha le conoscenze di esperti in ciò che serve in termini di equipaggiamento per fare un giocatore veramente grande e per avere una maggiore esperienza di gioco.”

Engman ha inoltre osservato: “Siamo curiosi di sapere come l’arredamento di casa combinato con la nuova tecnologia potrebbe migliorare il gioco e la vita intorno ad esso. E crediamo di avere i collaboratori giusti per farlo, uno che sappia tutto sulle esigenze dei giocatori e uno che sappia tutto sulle tecnologie di personalizzazione “.
Area Academy lavora con le scuole che vogliono utilizzare gli e-sport nell’istruzione, e allestisce anche campi per gli e-sportsmen. La società ha inoltre istituito gruppi di test di e-sportsmen di diversi livelli e età, che possono offrire consigli e consigli ai progettisti di mobili.

UNYQ ha lavorato con Area Academy per dare un’occhiata più da vicino all’aspetto, all’ergonomia e alla mobilità, nel tentativo di esplorare come la vita da gioco può essere cambiata in meglio attraverso l’arredamento di casa.

“Quando si considera come migliorare le prestazioni nei giochi, le persone di solito pensano al software del dispositivo che si utilizza e non alla funzionalità nel proprio spazio. Ma l’ergonomia è un fattore altrettanto importante per diventare un giocatore migliore “, ha dichiarato Tommy Ingemarsson, fondatore di Area Academy .
Ci sono volute solo nove settimane per completare e completare il progetto per la sedia da gioco stampata in 3D, che è stato presentato all’IKEA’s Democratic Design Days a Älmhult, in Svezia, per presentare l’ultima sedia stampata in 3D di IKEA.

“Quando si progetta per i giocatori di e-sport, bisogna ricordare che un giocatore non è solo un giovane. Molte persone che suonano hanno 35 anni, “ha spiegato Ingemarsson in una citazione tradotta. “L’idea di questo e la collaborazione con Unyq è che puoi scansionare il tuo corpo e personalizzare i mobili per ogni individuo. Può anche riguardare la regolazione del colore e l’aspetto.

“Ho trascorso diversi anni seduto su una sedia da cucina quando ho iniziato a suonare e non era molto bello.”
A partire dal 2020, la sedia da gioco stampata in 3D sarà disponibile per un tempo limitato.

“Questa è un’opportunità entusiasmante per UNYQ”, ha dichiarato Eythor Bender, CEO di UNYQ. “Siamo sempre stati concentrati sulla scelta, la progettazione e la personalizzazione disponibili per quante più persone possibile. Essere in grado di avere questa collaborazione, che mira sia a personalizzare le attrezzature per i giocatori, sia a rendere il design e l’innovazione accessibili a tutti attraverso il concetto IKEA è davvero sorprendente.

“La convenienza, la scelta e l’accessibilità sono sempre state in primo piano per noi quando sviluppiamo UNYQ per quello che è oggi. Per essere in grado di lavorare insieme a IKEA, un’azienda che ha democratizzato il mondo dell’interior design e ha veramente riunito i concetti di design e accessibilità è per noi molto speciale – è una missione che condividiamo “.

Be the first to comment on "UNYQ e IKEA sedia per videogiocatori"

Leave a comment