Una società cinese stampa in 3d una villa di 400 metri quadri completata in un mese mezzo la HuaShang Tengda Industry and Trade di Pechino

Exquisite 400 metri quadri di villa stampata in 3d in loco a Pechino in soli 45 giorni

La Cina è  in prima linea nelle costruzione con la stampa 3d dal 2014, quando la società con sede a Shanghai Winsun ha fatto scalpore in tutto il mondo  per la costruzione di non una, ma dieci case  stampato in 3d meno di 24 ore. Ma non sono gli unici pionieri  che si possono trovare in Cina. Per esempio sempre a Pechino la HuaShang Tengda Industry and Trade  sta emergendo come concorrente.

Come parte di un progetto di costruzione davvero notevole, Huashang Tengda ha appena stampato in 3D una villa da 400 mq  in soli 45 giorni. Ma il fatto più impressionante è che la struttura è stata completamente realizzata in loco, e non stampate in componenti separate in  fabbrica e poi spedite per l’assemblaggio.
Ricordiamo però che Winsun  ha anche stampato in 3d un condominio di cinque piani e anche completato due cortili cinesi  , ispirati agli antichi giardini Suzhou pochi mesi fa.

Ma  HuaShang Tengda Industry and Trade di Pechino punta su  un aspetto diverso della stampa 3d di costruzione . Mentre Winsun 3D ha stampato a maggior parte delle parti in anticipo e poi le ha semplicemente assemblate in loco, l’azienda di Pechino ha invece istituito un processo di stampa in loco 3D – una mossa che potrebbe ridurre notevolmente i costi di trasporto e aumentare l’efficienza della produzione. Huashang Tengda ha lavorato sulla propria piattaforma di stampa 3D per le applicazioni architettoniche per diversi anni, e di recente ha terminato il proprio hardware per la stampa 3d in cemento.

Per mostrare il lorolivello , l’azienda  ha stampato questa imponente villa su un terreno  nella regione di Tongzhou vicino a Pechino. La notevole struttura di 400 mq dispone di due piani, ciascuno dei quali è di tre metri di altezza. Tutti i muri sono spessi 250 mm, e circa 20 tonnellate di calcestruzzo C30  è stato utilizzato per le pareti e per le fondamenta  nel corso di 45 giorni. Ancora più importante, la villa è anche molto forte e durevole. Durante il test sismico, gli esperti hanno stimato che possa resistere a terremoti fino al livello otto sulla scala Richter – valore che distruggerebbe la maggior parte degli altri edifici. “E ‘solo un altro passo avanti che la stampa 3D può portare nel campo dell’architettura,” come dicono i suoi creatori.

Inoltre l’intera struttura è stata realizzata con proprie attrezzature di stampa 3D dalla società ed è stato controllata da loro con la configurazione software personalizzata. “La nostra casa  combina quattro sistemi separati: un sistema elettronico , un impianto di betonaggio, un sistema di trasmissione e un sistema di stampa 3D”, come spiega un rappresentante della società : “Abbiamo usato un materiale tradizionale in cemento armato per la  stampa della villa, senza additivi. Il materiale non ha bisogno di essere fatto appositamente su misura, così gli utenti possono semplicemente utilizzare la produzione locale di cemento per ridurre notevolmente i costi di materiale di trasporto “.

Secondo la società, questa villa mette in mostra anche i vantaggi che la  stampa 3D  porta concretamente nelle costruzioni. Non solo è molto semplice da usare, dicono, ma è anche più veloce, più efficiente e meno costosa rispetto alle tecniche costruttive tradizionali. Soprattutto i costi dei materiali sono mantenuti i più bassi possibile utilizzando materiali convenzionali ed eliminando quasi completamente i rifiuti. Questo non solo riduce i costi totali del progetto, ma elimina anche la necessità di produzione di stampi costosi.

Inoltre, la stampante 3D riduce notevolmente i tempi di produzione. Un villa ostruitaconvenzionalmente di 400 mq richiederebbe circa tre mesi per essere costruita , mentre questa villa è stata fatto in metà tempo. La stampante 3D  riduce anche il costo del lavoro, mentre la maggiore efficienza significa che la forza lavoro ridotta è necessario per brevi periodi di tempo. Soltanto gli inserti in acciaio devono essere portati al sito e assemblati.

Infine, una stampante 3D offre diversi vantaggi architettonici evidenti. Gli utenti possono facilmente progettare strutture dotate di facciate con decorazione molto complesse con i loro software, caratteristiche che altrimenti sarebbero difficili e costose da fabbricare con le tecniche costruttive tradizionali.

Gli sviluppatori cinesi credono che tutti questi vantaggi potrebbero avere un enorme impatto nel mercato delle costruzioni nel prossimo futuro. In particolare, essi credono che lel loro attrezzature per la stampa 3D possano  essere utilizzate per migliorare efficacemente le condizioni di vita dei contadini nella Cina rurale. Una volta che questi tipi di stampanti 3D in  cemento diventano disponibili in commercio, l’intero settore delle costruzioni cinese potrebbe essere rivoluzionato.

Be the first to comment on "Una società cinese stampa in 3d una villa di 400 metri quadri completata in un mese mezzo la HuaShang Tengda Industry and Trade di Pechino"

Leave a comment