Un Americano su 3 vuole una stampante 3d in casa

BigRep ONE 01La stampa 3D in casa: 1 americano su 3 pronto alla stampa 3d

La Stampa 3D sta diventando sempre più conveniente ed accessibile per i consumatori. I dati di uno studio che mostra l’interessa crescente per la nuova tecnologia.

Il rapporto, commissionato all’agenzia di ricerca OnePoll , che ha intervistato 1.000 consumatori americani e ha scoperto che uno su tre  considerano l’acquisto di una stampante 3D per la loro casa nel 2014 . Di questo terzo , il 65 per cento  sono interessati alla creazione e alla stampa di oggetti per la casa .

Anche se gli analisti del settore , sono un  po’  scettici sull’uso in casa di stampanti 3d la rilevazione statistica dimostra che i consumatori americani sono sempre più aperti all’utilizzodi stampanti 3d.

Lo scetticismo è alimentato , in parte , dal fatto che i consumatori vogliono sempre qualcosa di nuovo, alla moda, e la stampa 3D soddisfa questo desiderio .
Nel dettaglio lo studio rileva che : La possibilità di stampare oggetti di uso quotidiano , invece di acquistare in un negozio è stata la caratteristica più interessante ( 36 per cento ) , seguita dalla possibilità di stampare elementi per aiutare a risolvere le cose  ( 35 per cento ) .
Più di uno su cinque ( 21 per cento ) cercano una stampante 3D per creare gioielli e accessori su misura, mentre più di uno su quattro ( 28,5 per cento ) cercano una stampante 3D per creare accessori personalizzati per i loro gadget .
Uno su tre ( 33 per cento) vogliono una stampante 3D per aiutare a creare regali personalizzati per altre persone . Il 17 per cento degli americani dice  che avrebbe utilizzato una stampante 3D per stampare le bomboniere fatte in casa per il loro matrimonio.

E’ una nazione di innovatori l’America  : il dieci per cento vorrebbe una stampante 3D a casa per aiutarli a inventare e prototipare  nuovi prodotti o tecnologie .
Quelli tra i 18 ei 24 anni , sono naturalmente i più propensi a dichiarare di voler acquistare una stampante 3D .

Be the first to comment on "Un Americano su 3 vuole una stampante 3d in casa"

Leave a comment