Ultimaker Cura e Cura Connect

Ultimaker si concentra sul software di stampa 3D conil nuovo  Ultimaker Cura e Cura Connect

La Ultimaker ha annunciato  una nuova strategia software per i suoi sistemi di stampa 3D. La strategia inizialmente consisterà in una versione aggiornata del software di affilatura Ultimaker Cura e del lancio di Cura Connect.

Ultimaker ha fatto l’annuncio al TCT Show attualmente ospitato a Birmingham, nel Regno Unito.

Attraverso la sua nuova strategia software, la società afferma di aggiornare regolarmente i suoi programmi di stampa 3D per offrire agli utenti continui aggiornamenti per le loro stampanti 3D. Facendo questo, Ultimaker spera di “fornire risultati migliori per utenti ed aziende”.

Il primo aggiornamento annunciato è per la piattaforma Ultimaker Cura della società. Potrà essere rilasciato il 17 ottobre, l’aggiornamento Ultimaker Cura presumibilmente renderà più facile per gli utenti preparare i propri modelli digitali per la stampa 3D.

Ultimaker Cura fornirà anche alle imprese un modo per sviluppare flussi di lavoro personalizzati attraverso l’integrazione con altri programmi software di progettazione e progettazione. Ad esempio, Ultimaker Cura potrebbe essere utilizzato in combinazione e integrato con applicazioni CAD come Siemens NX e SolidWorks.

Paul Heiden, Senior VP di Product Management di Ultimaker, ha commentato: “Siamo orgogliosi di offrire soluzioni future. Ultimaker Cura apre la possibilità di sviluppo di plug-in di terze parti cosa che assicura un’integrazione senza soluzione di continuità rendendo il software CAD standard di Stampa 3D ancora più accessibile “.

Cura Connect, da parte sua, è impostato per seguire l’aggiornamento Ultimaker Cura con data di uscita del 7 novembre. Questo programma software consentirà agli utenti di controllare e gestire più stampanti 3D Ultimaker contemporaneamente.

Per gli utenti che lavorano con stampanti 3D per prototipazione o produzione a piccoli volumi, il software è particolarmente utile, in quanto consente di pianificare e monitorare i lavori di stampa in modo da ottimizzare l’efficienza complessiva delle stampanti 3D.

“Svilupperemo continuamente nuove applicazioni per le nostre stampanti 3D, creando una soluzione ancora più integrata per i nostri utenti , tra cui designer professionisti, ingegneri, ricercatori e produttori”, ha dichiarato Siert Wijnia, fondatore di Ultimaker. “Questo aiuterà gli utenti ad ottenere il massimo dalla stampante 3D Ultimaker. ”

Heiden ha anche aggiunto che i clienti che hanno la stampante originale 3D Ultimaker 3 possono trarre vantaggio dai nuovi aggiornamenti software.

Be the first to comment on "Ultimaker Cura e Cura Connect"

Leave a comment