Ultimaker cambia il logo e si sposta ad Utrecht ecco il nuovo marchio

ULTIMAKER REBRANDS E TRASFERISCE LA SEDE CENTRALE A UTRECHT

Il produttore olandese di stampanti 3D Ultimaker ha annunciato il trasferimento del suo quartier generale globale con sede a Geldermalsen a Utrecht, al centro dei Paesi Bassi, nonché un rebranding aziendale.

“Le alleanze strategiche che abbiamo formato negli ultimi anni stanno aumentando l’adozione della stampa 3D all’interno dell’ambiente professionale”, ha dichiarato Jos Burger, CEO di Ultimaker.

“I convincenti casi aziendali di aziende globali come Ford , L’Oréal , Airbus , Volkswagen Autoeuropa e Decathlon ispirano gli altri a integrare la stampa 3D desktop nel loro flusso di lavoro professionale”.

“ABBIAMO SCELTO QUESTO NUOVO EDIFICIO COME SEDE PRINCIPALE PERCHÉ È FACILMENTE ACCESSIBILE PER I NOSTRI DIPENDENTI E SUPPORTERÀ LA NOSTRA CRESCITA CONTINUA POICHÉ ATTIRIAMO NUOVI TALENTI PER AIUTARE I PROFESSIONISTI A INNOVARE OGNI GIORNO CON LA STAMPA 3D”.

Dalla sua fondazione nel 2011, Ultimaker è cresciuta fino a impiegare 400 persone e ha circa 125.000 delle sue stampanti 3D sul campo. Secondo l’azienda, il pluripremiato software open source Ultimaker Cura , ha 500.000 utenti unici ogni mese, in crescita del 100% in un anno e elabora 1,4 milioni di lavori di stampa a settimana, con un aumento del 200% in un anno.

La nuova sede dell’azienda sarà situata a Creative Valley , un’area di lavoro che incoraggia la collaborazione tra i suoi abitanti, presso la stazione centrale di Utrecht. Inoltre, ha rivelato un nuovo marchio aziendale che, secondo Burger, è “progettato con il massimo rispetto” per l’eredità di Ultimaker “e mirava a rafforzare ulteriormente Ultimaker come marchio B2B”.

“Ultimaker si è evoluta in un marchio forte e affidabile per un uso professionale in così poco tempo e sono estremamente orgoglioso dell’intero team di stakeholder interni ed esterni che ci hanno aiutato in questo viaggio”, aggiunge Burger. “Vediamo [il nuovo marchio] come un segnale per il mercato e per i clienti che serviamo che siamo un’azienda professionale impegnata ad accelerare la transizione del mondo alla distribuzione digitale e alla produzione locale”.

Il Wohlers Report 2019 , nella sua 24esima edizione, ha dichiarato che le entrate per il mercato complessivo della produzione additiva dovrebbero salire a $ 35,6 miliardi nel 2024, rispetto ai $ 7 miliardi del 2018. Ultimaker si sta espandendo nel settore della stampa 3D per migliorare la propria posizione visto dall’apertura di un nuovo ufficio a Singapore , lo scorso anno.

In seguito, Benjamin Tan, Vicepresidente Asia Pacific presso Ultimaker, ha dichiarato: “C’è una maggiore comprensione della produzione additiva nell’Asia del Pacifico. E, come da Wohlers Report , AP è pronta a prendere una quota del 30% dello spazio di stampa 3D globale. Sfrutteremo i nostri sforzi di sviluppo commerciale per indirizzare le multinazionali AP e lavoreremo a stretto contatto con loro per migliorare la supply chain “.

Inoltre, Ultimaker ha uno stabilimento di produzione a Zaltbommel e altri uffici a Geldermalsen nei Paesi Bassi.

Be the first to comment on "Ultimaker cambia il logo e si sposta ad Utrecht ecco il nuovo marchio"

Leave a comment