Triple Eight Race Engineering e la tecnologia di stampa 3D di HP

TRIPLE EIGHT RACE ENGINEERING PERSONALIZZA IL VOLANTE CON LA STAMPA 3D HP MJF

Triple Eight Race Engineering , un team australiano di corse automobilistiche, utilizza la tecnologia di stampa 3D di HP per produrre parti personalizzate per le sue auto da corsa.

In collaborazione con EVOK3D , un fornitore di soluzioni di stampa 3D con sede in Australia, Triple Eight è stato in grado di utilizzare la tecnologia HP Multi Jet Fusion (MJF) per stampare in 3D una serie di parti per un volante da auto da corsa. In tal modo, i progettisti sono stati in grado di personalizzare la ruota in base al conducente, nonché di ottimizzare il suo peso, accelerare i tempi di produzione e ridurre i costi.

Triple Eight è la squadra da corsa della Red Bull Holden che gareggia nel Virgin Australian Supercars Championship , la principale categoria automobilistica australiana. La squadra è stata vittoriosa nel campionato Supercars per un totale di otto volte e il Bathurst 1000 sette volte.

All’inizio del 2017, EVOK3D ha visitato l’officina di Triple Eight per mostrare le parti prodotte con la tecnologia HP MJF. EVOK3D è un rivenditore di stampanti 3D HP certificato per l’Australia. La società ha aiutato HP a vendere le sue stampanti 3D a società come iOrthotics , un produttore di ortesi personalizzati con sede a Brisbane.

In risposta ai componenti stampati in 3D di HP MJF, Mark Dutton, Team Manager di Triple Eight, ha dichiarato che “Siamo rimasti senza parole per la qualità e la resistenza dei componenti, rispetto a ciò a cui eravamo abituati”.

“CI SIAMO RESI CONTO CHE DOVEVAMO AVERE ACCESSO A QUESTA TECNOLOGIA PER MIGLIORARE TUTTA UNA SERIE DI COMPONENTI”.

Dalla risposta positiva, è iniziata una discussione più ampia con HP, che ha portato a una partnership tra le tre aziende per iniziare le parti di stampa 3D per Triple Eight. Il team ha lavorato con HP ed EVOK3D per produrre tre pezzi principali per il volante della macchina da corsa. Ciò includeva uno stampo in due parti per formare l’esterno in morbido poliuretano che avvolge e ammortizza il volante; anime leggere che formano la maggior parte del cerchione del volante; e l’alloggiamento per il montaggio di quadri e luci sul mozzo.

Queste parti sono state selezionate per la stampa 3D da Triple Eight poiché la società voleva rendere più leggeri questi componenti e personalizzarli per il conducente, in modo da migliorare l’ergonomia del veicolo. L’impugnatura del volante è stata quindi progettata secondo l’anatomia del conducente, consentendo un maggiore controllo del veicolo con input di sterzo precisi e un maggiore comfort. Inoltre, la stampa 3D ha accelerato il tempo di produzione totale delle parti della ruota.

La recente attività di HP nella produzione additiva ha attirato sempre più l’attenzione sull’applicazione della stampa 3D per il settore automobilistico. A Formnext 2019, l’azienda ha mostrato come la stampa 3D HP è in uso presso i principali produttori e società di ingegneria . Ciò ruotava attorno all’esposizione di componenti stampati in 3D progettati per due principali fornitori del settore automobilistico: un distributore di refrigerante attivo ottimizzato per topologia per veicoli elettrici sviluppato dal partner di sviluppo automobilistico EDAG e un nuovo poggiatesta per sedili di Adient , leader mondiale nelle sedute automobilistiche.

Inoltre, la Volkswagen ha recentemente annunciato che HP Metal Jet sta raggiungendo le pietre miliari per la sua continua introduzione nella produzione di veicoli. La Volkswagen ha prodotto almeno 10.000 parti metalliche utilizzando il sistema HP Metal Jet . Parlando all’industria della stampa 3D sulle tendenze da osservare nel 2020 , Tim Weber, Global Head of 3D Metals, prevede che i veicoli elettrici saranno un’area chiave per la produzione additiva: “L’impatto della stampa 3D sulla produzione di veicoli elettrici sarà enorme negli anni a venire. La leggerezza delle parti combinata con le capacità di prototipazione e produzione veloci della stampa 3D creerà la combinazione perfetta che consente ai produttori di automobili e ai produttori di produrre grandi volumi di parti di automobili che in precedenza erano impossibili da creare. Prevediamo che le case automobilistiche accelereranno le loro tabelle di marcia dei veicoli elettrici utilizzando la stampa 3D sia in metallo che in plastica. “

Be the first to comment on "Triple Eight Race Engineering e la tecnologia di stampa 3D di HP"

Leave a comment