TCT Asia a Shanghai 2010 un successo

TCT Asia ha riscosso successo mentre l’industria manifatturiera cinese risulta in vigore

TCT Asia è tornata a Shanghai all’inizio di luglio per la sua sesta edizione con 220 espositori e 8.469 visitatori professionali. Nonostante le sfide della COVID-19 e le restrizioni ai viaggi all’estero, il numero totale di visitatori professionali di quest’anno è aumentato del 2,12% rispetto al 2019. La forte crescita del 10% dei visitatori del commercio interno ha segnalato il continuo recupero dell’industria manifatturiera cinese e un continuo aumento livello di interesse nella produzione additiva.

Ora saldamente affermato come il principale evento di produzione additiva e stampa 3D in Cina, TCT Asia ha chiuso le porte alla sua sesta edizione con un grande feedback da parte di espositori e visitatori.

Oltre 8000 visitatori hanno partecipato alla mostra e alla conferenza, che è stata una delle prime mostre post-lockdown che hanno avuto luogo e un segno sicuro che la produzione sta tornando al business. Un sistema di registrazione e un processo di registrazione attentamente regolati hanno assicurato che visitatori ed espositori si sentissero sicuri e ha contribuito al vivace business condotto attraverso lo showroom e nelle sessioni della conferenza.

Zack Huang, presidente della divisione laser di TRUMPF (Cina), ha commentato: “TRUMPF ha partecipato a TCT Asia per quattro anni consecutivi e quest’anno è molto speciale. A causa dell’epidemia, la mostra è stata rinviata. Ma con mia sorpresa, ho ancora visto molti visitatori ed espositori sul posto. Penso che l’industria manifatturiera cinese abbia ancora buone prospettive di sviluppo anche in caso di epidemia. Allo stesso tempo, TRUMPF continuerà ad aumentare i suoi investimenti nella stampa 3D nel mercato cinese. ”

“TCT Asia è sempre stata la piattaforma principale per gli scambi nel settore della stampa 3D”, ha affermato Cheng Jie, Vice Presidente di Farsoon , che ha lanciato due nuove macchine alla fiera . “Farsoon ha guadagnato molti potenziali clienti e partner partecipando a TCT Asia. Ogni anno comunicheremo sul posto con molti clienti industrializzati. Questa cooperazione strategica favorisce l’espansione della quota di mercato per entrambe le parti e il vantaggio reciproco e risultati vantaggiosi per entrambe le parti. Tutti questi scambi e collaborazioni sono inseparabili dalla TCT Asia “.

Duncan Wood, presidente di VNU Rapid News Co. Ltd, ha osservato: “Siamo lieti che TCT Asia abbia fatto la sua parte all’inizio della rinascita post-COVID-19. Invia un messaggio importante al più ampio settore fieristico e al mercato che serviamo. Comprensibilmente la partecipazione internazionale è stata più bassa quest’anno, ma la presenza domestica è aumentata e la Cina ha una gamma sempre crescente di produttori di macchine emergenti con tecnologia di livello mondiale, che era tutto in mostra, cementando TCT Asia come sede della produzione di additivi industriali in Cina .

Wood ha continuato: “Guardando al 2021, ci trasferiremo in una nuova sede presso il National Exhibition and Convention Center con una nuova sequenza temporale, il 26-28 maggio. Le date ci offrono una distanza sufficiente dall’edizione 2019 e consentono agli espositori di preparare la loro nuova tecnologia e, naturalmente, essendo più avanti nell’anno speriamo che i viaggi si stiano aprendo e possiamo dare il benvenuto a una maggiore partecipazione internazionale per il 2021. ”

Be the first to comment on "TCT Asia a Shanghai 2010 un successo"

Leave a comment