Sushi Singularity di OpenMeals con il Dna prepara cibo personalizzato stampato in 3D

Sushi Chef ha bisogno del tuo DNA per il tuo cibo personalizzato stampato in 3D

Il cibo stampato in 3D è sempre una grande fonte di fascino per i lettori (e gli scrittori). Potresti aver deciso di dare un’occhiata a questo articolo perché ami la stampa 3D, ami il sushi, eri solo affamato o tutti e tre. I trionfi della stampa 3D nell’industria alimentare, tuttavia, superano la gioia gastrointestinale quando i simboli del dollaro lampeggiano con proficue promesse in un’area che potrebbe svilupparsi fino al 40% all’anno per evolversi in un’industria da 500 milioni di dollari entro il 2023 .

Sushi Singularity , ristorante di Tokyo che dovrebbe aprire quest’anno, si sta inserendo nel trend della personalizzazione con un menu “iper-personalizzato”. E proprio come si dice spesso che la stampa 3D stia rivoluzionando il mercato industriale, Open Meals giapponese prevede di rivoluzionare il sushi con la fabbricazione digitale e studi individuali sul DNA.

Se hai intenzione di gustare alcuni dei nuovi ingredienti e sapori del sushi offerti da Open Meals, dovrai fornire loro un campione biologico al momento della prenotazione. Il loro team effettuerà quindi ricerche sulla tua biometria in modo da poterti fornire un “infuso di nutrienti personalizzato”, tutto tramite sushi!

Gli ospiti possono aspettarsi piatti asiatici che non sono solo ben progettati, ma anche completamente personalizzati per le esigenze del loro corpo. Non solo per capriccio, Open Meals lavora su questo concetto da anni.

Indubbiamente, se c’è un modo per esporre le persone alle meraviglie di una nuova tecnologia, è attraverso il loro stomaco. I piatti scaricabili, pensati per essere offerti al pubblico sulla piattaforma Foodbase , saranno creati con algoritmi dettagliati responsabili della produzione del gusto, dell’odore, della temperatura e della consistenza corretti. E mentre la stampa 3D di carne o organi potrebbe non essere un discorso adatto per la tavola da pranzo, il concetto di Open Meals non è diverso dalla bioprinting, utilizzando le informazioni biologiche degli amanti del sushi per poi stampare in 3D un pasto specifico per la propria costituzione.

Uno dei maggiori vantaggi e attrattive della stampa 3D è la capacità di personalizzazione. In applicazioni come l’automotive, ciò può comportare la capacità di personalizzare gli interni dell’auto esattamente per il comfort del conducente, o in più applicazioni di vendita al dettaglio, le calzature possono essere progettate completamente attorno a chi le indossa, con una vestibilità unica offerta tramite on-demand produzione.

Ancora più importante, come la stampa 3D continua a tessere la sua strada attraverso il reame medico, ci si rende conto l’incredibile potenziale di guide mediche paziente-specifici , così come modelli 3D stampato per la diagnosi e il trattamento, per non parlare del futuro promettente per 3D stampato organi umani che hanno poche possibilità di essere rifiutati e non devono essere forniti tramite una lista di attesa straziante.

Be the first to comment on "Sushi Singularity di OpenMeals con il Dna prepara cibo personalizzato stampato in 3D"

Leave a comment