STELIA Aerospace e Bombardier insieme per il progetto AILE R&T per lo sviluppo di ali intelligenti e leggere

STELIA Aerospace e Bombardier intraprendono il progetto AILE R&T
Altri partner includono la società di stampa 3D in metallo FusiA Impression 3D Metal Inc

La società francese STELIA Aerospace ha annunciato un nuovo progetto di ricerca in collaborazione con la società aerospaziale canadese Bombardier. Il progetto, che sarà realizzato da Bombardier e dalle due filiali canadesi di STELIA Aerospace, si concentrerà sull’esplorazione di processi di produzione avanzati come la stampa 3D per lo sviluppo di ali intelligenti e leggere per aeromobili più efficienti.

Il progetto, denominato AILE (Intelligent and Light Wing for Environment), fa parte della terza fase dell’iniziativa in corso di ecocompatibilità dei velivoli SA 2 GE-3 (Sistemi aeronautici all’avanguardia per l’ambiente). Supportato dal governo del Québec, il progetto di ricerca collaborativa AILE vedrà STELIA Aerospace sviluppare e produrre una struttura di flap con bordo posteriore ad alto sollevamento che verrà infine utilizzata su un banco di prova a Bombardier.

La struttura, che sarà realizzata in un composito termoplastico, sarà progettata da un team R&T di STELIA Aéronautique Canada con il supporto del team con sede in Francia. La fase di produzione e dimostrazione sarà quindi condotta da STELIA Aerospace North America, che ha sede in Nuova Scozia.

Il progetto collaborativo AILE porterà anche altri partner, tra cui FusiA Impression 3D Metal Inc, una società del Quebec specializzata nella produzione e progettazione di parti in metallo 3D. Per questo progetto, l’azienda produrrà cerniere in metallo utilizzando la stampa 3D. Anche il Canadian National Research Center (CNRC) si unirà allo sforzo, offrendo il suo know-how e risorse sui materiali compositi termoplastici.

Nel complesso, l’obiettivo del progetto triennale di ricerca e tecnologia AILE è quello di ridurre i tempi di ciclo per la produzione di un telaio metallico ad ala per getti aziendali.

Cédric Gautier, CEO di STELIA Aerospace, ha dichiarato del progetto AILE: “Questo nuovo progetto con Bombardier evidenzia il nostro desiderio di creare legami forti con il nostro cliente e ci consentirà di perseguire la nostra strategia di sviluppo delle competenze, sviluppando al contempo la nostra impronta in Canada in termini di Ricerca e tecnologia. “

Nel 2018, STELIA Aerospace ha raggiunto un’impresa nei settori AM e aerospaziale, producendo un dimostratore su larga scala per pannelli metallici di fusoliera auto-rinforzati stampati in 3D utilizzando la tecnologia WAAM.

Be the first to comment on "STELIA Aerospace e Bombardier insieme per il progetto AILE R&T per lo sviluppo di ali intelligenti e leggere"

Leave a comment