Stampato in 3D un motore in titanio in Nuova Zelanda

Un team di studenti dell’Università della Nuova Zelanda di Canterbury ha progettato e stampato in 3D un motore in titanio per un’auto eco-compatibile. L’impresa di ingegneria AM è apparentemente una prima mondiale.

Il motore stampato 3D progettato dagli studenti, costruito per funzionare con etanolo (lo stesso composto chimico che produce l’alcol), verrà presto installato all’interno di un veicolo altrettanto innovativo: un’auto completamente riciclabile in termoplastica sotto vuoto.

L’auto, che ha vinto il Design Award alla Eco-maratona dell’Università di Canterbury dello scorso anno, sarà equipaggiata con il motore in titanio stampato in 3D e correrà al 2018 Shell Asia Eco-marathon a Singapore il prossimo mese.

L’evento, che si svolgerà dall’8 all’11 marzo, riunirà oltre 100 squadre provenienti da 20 paesi della regione Asia-Pacifico per vedere il cui design di auto ecologiche può guidare il più lontano con un solo litro di carburante.

“Vogliamo definire chi siamo come neozelandesi e la nostra spinta a creare soluzioni audaci e innovative ai problemi con cui ci troviamo di fronte”, ha commentato Robbie Murray, leader del team EnduroKiwis dell’Università di Canterbury. “Siamo entusiasti di mostrare la nostra vettura al mondo e di mettere la Nuova Zelanda sulla mappa a Singapore quest’anno”.

L’auto da competizione Eco-marathon dell’Università di Canterbury è costruita per percorrere circa 135 km con un solo serbatoio di carburante (330 ml) o circa 400 km per litro di carburante. Dovremo aspettare un paio di settimane per vedere come il motore in titanio stampato in 3D si adatta alla gara!

Be the first to comment on "Stampato in 3D un motore in titanio in Nuova Zelanda"

Leave a comment