Stampa 3d e Matrimonio come risparmiare denaro l’idea di Erin Winick del MIT Technology Review 

Pianificare un matrimonio non è semplice – soprattutto in questi giorni, quando tutti vogliono fare qualcosa di diverso, qualcosa che nessun altro ha mai fatto prima. Tutti vogliono mettere un tocco personale nei propri  matrimoni, rendendoli una celebrazione delle personalità uniche della coppia sposata. I matrimoni sono abbastanza costosi così come sono , quindi è particolarmente difficile trovare qualcosa di veramente diverso senza passare per decenni e decenni di debiti.

Per Erin Winick del MIT Technology Review , tuttavia, dare una svolta unica al suo matrimonio è stato anche un modo per risparmiare denaro. Winick è una grande fan della stampa 3D e ha due stampanti desktop sue, che ha usato per stampare in 3D tutto quello che ha potuto del suo matrimonio, tra cui la sua fascia, il bouquet e i bouquet delle sue damigelle, i numeri del tavolo della reception, il cake topper e le decorazioni floreali per la torta, e la collana di fiori della ragazza  .

“Ogni volta che c’era una scelta tra fare e comprare qualcosa, ho optato per l’opzione di stampa 3D”, dice Winick. “… Come molti altri progetti fai-da-te e hobbisti, ha permesso una connessione profonda con le cose che ho creato. Gli oggetti stampati in 3D hanno un tocco personale che non si ottiene dall’acquisto di qualcosa al negozio. ”
È estremamente grata alla comunità dei maker per essere così aperta a condividere i loro progetti; ha approfittato di diverse fonti di condivisione dei modelli per creare ciò di cui aveva bisogno.

“Ho tirato fuori i  modelli dei tulipani  per i mazzi di fiori e le decorazioni per le torte e i   toppers della torta Lego Minifig , al largo del Thingiverse”, dice. “Ho adattato  questo modello di una foglia creata e caricata dalla società di stampanti 3D Makerbot per creare la mia fascia. Infine, ho progettato la collana della ragazza dei fiori e tutti i miei numeri da zero nel software di modellazione ingegneristica, SolidWorks. ”
Per restituire qualcosa alla comunità dei creatori che l’ha aiutata a stampare il suo matrimonio in 3D, Winick ha caricato i suoi numeri di tavolo  e ha remixato il design delle foglie  per la sua fascia al Thingiverse.

I bouquet erano ciò che le è costato la stampa 3D più lunga, coinvolgendo circa 200 fiori stampati in blu e bagliori nel filamento scuro. Ha lavorato sui bouquet dopo il lavoro e nei fine settimana, trascorrendo più di 100 ore nel corso di diversi mesi. Una volta stampati tutti i fiori, Winick li attaccò a palline di polistirolo. Saggiamente decise di non gettare il suo bouquet al ricevimento di nozze, per paura di far cadere qualcuno con “una grossa palla di plastica appuntita”.

In totale, Winick ha speso circa $ 75 su tutti i bouquet, il che è stato impressionante considerando che un tradizionale bouquet da sposa è di circa $ 150 e bouquet di damigelle d’onore corrono circa $ 75 ciascuno. I suoi amici e la sua famiglia sono rimasti profondamente colpiti dai suoi sforzi, seguendo i suoi progressi su Instagram e manifestando il loro stupore per come è andato tutto bene.

Una rapida ricerca su Thingiverse mostra che Winick non è l’unico a pensare di risparmiare denaro e aggiungere tocchi personali a un matrimonio attraverso la stampa 3D. Ci sono numerosi modelli correlati al matrimonio disponibili sul sito, inclusi di tutto, dai toppers e centrotavola alle fedi stesse. L’industria del matrimonio è gonfia e assorbe miliardi di dollari ogni anno, quindi è bello vedere più persone abbandonare quel tipo di consumismo sfrenato e usare invece la propria creatività e abilità. Questo è ciò di cui parla il movimento dei maker nel suo insieme, non solo per risparmiare denaro ma per creare e fare per se stessi.

“Per me e il mio fidanzato, la stampa 3D ha anche offerto la possibilità di personalizzare la nostra celebrazione per le nostre personalità”, afferma Winick. “Siamo entrambi creatori nel cuore. Concentrandomi sulla stampa 3D, sono stato in grado di progettare su misura le nostre nozze e creare una rappresentazione fisica di ciò che intendiamo fare dopo: creare una vita insieme “.

Be the first to comment on "Stampa 3d e Matrimonio come risparmiare denaro l’idea di Erin Winick del MIT Technology Review "

Leave a comment