Somerset Community College (SCC) nel Kentucky ha ricevuto il premio di sovvenzione della National Science Foundation Advanced Technological Education

SCC riceve un’altra sovvenzione da NSF: sviluppo della piattaforma di stampa 3D mobile per la formazione

Il Centro di eccellenza per la produzione additiva (AMCOE) presso il Somerset Community College (SCC) nel Kentucky ha ricevuto il premio di sovvenzione della National Science Foundation Advanced Technological Education (NSF ATE) per la piattaforma di produzione additiva mobile per il 21 ° secolo STEM Workforce Enhancement (Mobile AMP). Questa sovvenzione – la seconda che SCC ha ricevuto da NCF – ha lo scopo di aumentare le opportunità innovative, così come l ‘”infrastruttura imprenditoriale” nel Tennessee e nel Kentucky.

La facoltà di SCC coinvolta nei processi e nell’istruzione AM comprende gli enormi vantaggi della stampa 3D in quanto ha già avuto un impatto enorme in applicazioni come la produzione e la medicina, ma anche in particolare l’istruzione. Questo è stato un impulso per la facoltà di iniziare a spingere la propria regione a fare di più con la stampa 3D piuttosto che realizzare “portachiavi e bigiotteria”, riconoscendo che molte scuole utilizzavano stampanti 3D “a livello di hobby” e non utilizzavano nessuno dei tecnologia al suo potenziale per la produzione.

Il personale è stato ulteriormente ispirato da aziende come Hewlett-Packard (HP), Ford, Airbus, General Electric (GE), Johnson & Johnson, Dupont e BASF, che seguiamo ampiamente in quanto coinvolti nella continua ricerca e sviluppo da flussi di lavoro dal design alla stampa ai piani per auto automatizzate, senza conducente , materiali flessibili e altro ancora. Continuare ad approfondire la stampa 3D per SCC significava far parte di un’incredibile, in precedenza imprevista rivoluzione nei metodi di produzione.

“Il problema è che gli educatori e le aziende non si rendono conto che la vera forza della produzione additiva sta nel realizzare prodotti di prossima generazione, cose che in precedenza non potevano essere fabbricate usando le tecnologie di produzione convenzionali a causa della complessità del loro design”, afferma il professor Eric Wooldridge , un ingegnere professionista e direttore dell’AMCOE.

“Il potere di produzione additiva è nella libertà per i progettisti di reimmaginare e reingegnerizzare i prodotti in modo che siano leggeri, abbiano parti mobili interne e complesse forme organiche e utilizzino nuovi materiali avanzati. Ora possiamo fare cose che abbiamo sempre saputo essere le migliori soluzioni, ma ci è stato detto che non possiamo fabbricarle a causa dei limiti della tecnologia in quel momento. Ora, la stampa 3D significa che possiamo. Ecco perché aziende come Honeywell, GE, Boeing, Proctor & Gamble, BMW e i loro concorrenti stanno passando alla produzione additiva. “

Team della piattaforma di produzione additiva mobile (da sinistra a destra): Elaine Kohrman, Director of Grants, SCC; Dr. Ismail Fidan, Professore del Dipartimento di Tecnologia di produzione e ingegneria e College of Engineering-Faculty Fellow in Innovation and Techno-Entrepreneurship presso Tennessee Technological University; Eric Wooldridge, professore di SCC e direttore di AMCOE.

Quest’ultima sovvenzione ha natura ancora più progressiva in quanto consentirà alla facoltà SCC di portare la propria tecnologia AM sulla strada e di viaggiare verso insegnanti e aziende che necessitano di una formazione di progettazione avanzata. In collaborazione con la Tennessee Technological University (TTU), SCC prevede di costruire un rimorchio e un sistema mobile per il trasporto e l’installazione delle apparecchiature AM e del sistema educativo portatile con stampanti 3D basate sulla produzione di polvere, resina e sinterizzazione dei metalli.

L’obiettivo è che studenti, insegnanti e professionisti del settore manifatturiero interessati ricevano una formazione intensiva e avanzata, come quella utilizzata da HP, Ford e NASA JPL. I partecipanti impareranno come utilizzare Generative Design e Fusion 360 come SCC, TTU e partner di Autodesk durante la formazione.

“Alla fine dei tre anni del progetto Mobile AMP finanziato da NSF, prevediamo un completo cambiamento di 180 gradi nel modo in cui la stampa 3D viene insegnata e utilizzata in Kentucky e Tennessee”, afferma Wooldridge. “E sarà un segnale per tutte le aziende manifatturiere là fuori che questo è il posto dove portare il loro lavoro di produzione avanzato. Che disponiamo della tecnologia e delle persone con le competenze fondamentali per realizzare prodotti di prossima generazione che le aziende e i consumatori desiderano, nonché innovazioni di startup nostrane ”.

Scopri di più sul programma di produzione additiva SCC qui . Per ulteriori informazioni sul programma di produzione additiva / stampa 3D di SCC, contattare Eric Wooldridge all’indirizzo eric.wooldridge@kctcs.edu .

Il Somerset Community College è un istituto completo di istruzione superiore di due anni. SCC ha campus nel Somerset e Londra e centri nelle contee di Clinton, McCreary, Casey e Russell

Be the first to comment on "Somerset Community College (SCC) nel Kentucky ha ricevuto il premio di sovvenzione della National Science Foundation Advanced Technological Education"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi