SMS GROUP E OUTOKUMPU

SMS GROUP E OUTOKUMPU CONCORDANO UN CONTRATTO DI ABBONAMENTO PER UN NUOVO IMPIANTO DI ATOMIZZAZIONE IN ACCIAIO INOSSIDABILE

Il gruppo SMS sta collaborando con il produttore di acciaio inossidabile di alta qualità, Outokumpu , per fornire un impianto di atomizzazione per la produzione di polvere di acciaio inossidabile utilizzata nella produzione additiva.

Questa è la prima struttura che il gruppo SMS, composto da società attive nel settore globale della costruzione di impianti, industria dell’acciaio e dei metalli non ferrosi, fornirà con un contratto di abbonamento. In sostanza, SMS group rimarrà proprietario dell’impianto di atomizzazione delle polveri mentre Outokumpu pagherà SMS group proporzionalmente alla quantità di polvere di acciaio inossidabile prodotta, in qualità di operatore dell’impianto.

“Fin dall’inizio l’intero progetto ha navigato sotto la bandiera della partnership”, ha affermato Tobias Brune, responsabile della produzione additiva e della metallurgia delle polveri presso SMS Group. “Con questo modello di contratto basato sulle prestazioni noi, come partner leader nel mondo dei metalli, stiamo aprendo nuove strade insieme al nostro cliente, il che ci porterà avanti entrambi. Il contratto di abbonamento prevede che entrambe le società si concentrino sulle rispettive competenze di base per avere successo nel mercato “.

Nel 2017, SMS Group ha collaborato con Additive Industries per sviluppare un sistema di stampa 3D in metallo in grado di produrre in serie su scala industriale parti di alta qualità riproducibile. All’interno di questo sistema, le leghe vengono fuse per induzione sotto vuoto, con il metallo liquido risultante quindi atomizzato con argon. Un centro demo è stato istituito presso il sito di Mönchengladbach di SMS group.

Altrove, il produttore di tecnologia di atomizzazione, 3D LAB , ha collaborato con il più grande produttore di gioielli del Regno Unito Cooksongold per portare sul mercato una macchina per atomizzazione di polveri compatta alla fine del 2019, che utilizza un processo di atomizzazione al plasma ad ultrasuoni brevettato messo a punto per la lavorazione di metalli preziosi come l’argento , platino e oro.

Prima di questo, un’altra forma di atomizzazione ad ultrasuoni, sviluppata nel 2016 presso l’ Università della Tecnologia di Varsavia (WUT), ha fatto il suo debutto pubblico attraverso la società spinout Amazemet e un prototipo di macchina , in grado di creare materie prime per stampanti 3D in polvere da una varietà di materiali di origine diversi.

Nel frattempo, il produttore di polvere di metallo PyroGenesis ha presentato il suo sistema di atomizzazione al plasma NexGen , in grado di produrre polvere di metallo per la produzione additiva a una velocità di oltre 25 kg / h. Il metodo consisteva in un aggiornamento dell’originale Plasma Atomization Process (PAP) inventato da PyroGenesis nel 1995.

Il nuovo impianto dovrebbe entrare in funzione all’inizio del 2022 e si stima che produca fino a 330 tonnellate di polvere di acciaio inossidabile all’anno.

Il gruppo SMS fornirà l’impianto di atomizzazione delle polveri, completo di unità di fusione a induzione, atomizzatore, due cicloni ed elementi filtranti, oltre a apparecchiature di classificazione, pezzi di ricambio, assistenza per tutta la durata del contratto e soluzioni digitali.

L’impianto sarà progettato in modo che l’intero processo avvenga in un’atmosfera inerte, consentendo misurazioni della temperatura, prelievo di campioni e alimentazione del materiale senza causare interferenze con le variazioni atmosferiche.

Durante il funzionamento, l’ugello atomizzatore è disposto al di sotto del distributore contenente metallo fuso, che attraversa l’ugello e subisce l’atomizzazione nella torre di atomizzazione da parte di gas inerte. La polvere risultante viene quindi trasportata all’unità ciclone dove viene separata dal gas inerte e raccolta in contenitori. Da lì, la polvere di metallo nella sua condizione finita viene vagliata e classificata.

L’impianto di atomizzazione sarà in grado di atomizzare polveri di acciai inossidabili, acciai marraging, acciai speciali, superleghe, leghe a base di nichel, leghe di cobalto-cromo e leghe a base di rame, tra gli altri. Sia i materiali grumosi, come i rottami metallici, sia la polvere non specificata possono essere utilizzati come materia prima.

Il personale di Outokumpu verrà formato presso l’impianto di atomizzazione delle polveri di SMS Group a Mönchengladbach durante l’installazione dell’impianto.

Outokumpu e acciaio inossidabile

Produttore globale di acciaio inossidabile di alta qualità, Outokumpu ha sede in Finlandia, ma ha anche stabilimenti di produzione in Germania, Regno Unito, Svezia, Stati Uniti e Messico. L’azienda fornisce una vasta gamma di prodotti in acciaio inossidabile a diversi settori, tra cui architettura, infrastrutture, automobilistico, industrie pesanti, ingegneria medica e elettrodomestici.

“In qualità di inventori dell’acciaio inossidabile, miriamo a far avanzare continuamente l’innovazione in generale e lo sviluppo e la distribuzione di questo materiale altamente versatile e sostenibile”, ha affermato Philip Salfeld, responsabile degli investimenti strategici di Outokumpu. “In tal modo, siamo sempre alla ricerca di applicazioni innovative che attirino nuovi segmenti di clienti verso i nostri prodotti. La polvere di metallo è uno di questi settori di attività innovativi. E non vediamo l’ora di svilupparlo insieme a SMS Group “.

Be the first to comment on "SMS GROUP E OUTOKUMPU"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi