SLM Solutions e 16 aziende insieme per creare le linee guida per la stampa 3D di parti di ricambio nelle industrie petrolifere, del gas e marittime

Soluzioni SLM che aiutano a creare linee guida per la stampa 3D di parti di ricambio nelle industrie petrolifere, del gas e marittime

Lo scorso gennaio, 11 aziende – ora in tutto 16 – hanno iniziato a lavorare insieme su due progetti congiunti di innovazione (JIP) allineati. Il loro obiettivo – collaborare allo sviluppo di una linea guida per la stampa 3D, pezzi di ricambio metallici qualificati funzionali per l’industria petrolifera, del gas e del trasporto marittimo, oltre a creare un modello economico di accompagnamento.

Queste 16 aziende partner che partecipano al progetto di standardizzazione includono:
Eqinor
BP
Totale
Kongsberg
OCAS
Ivaldi Group
TechnipFMC
Siemens
voestalpine
Vallourec
Aidro
Industrie additive
Quinto
HIPtec
Advanced Forming Research Center dell’Università di Strathclyde
Inoltre, SLM Solutions , un fornitore di stampa 3D in metallo con sede principale in Germania con più uffici in tutto il mondo, sta lavorando anche per supportare questi due progetti congiunti.

“Il nostro obiettivo è rendere la tecnologia SLM più conosciuta nel settore e aumentare la sua applicazione attraverso standard uniformi”, ha dichiarato Giulio Canegallo, direttore Business Development Energy per SLM Solutions, che rappresenta la società nel JIP.

L’azienda offre stampanti 3D Selective Laser Melting (SLM) economiche, veloci e affidabili per la produzione di parti e lavora con i propri clienti in tutto il processo per offrire competenza e supporto. Sosterrà i JIP offrendo le sue competenze tecniche di stampa 3D, in particolare per la produzione additiva SLM.

Utilizzando le parti pilota, come questa girante della pompa stampata in 3D su SLM 280, la linea guida viene testata per l’applicazione pratica.

Insieme alle altre 15 aziende partner di JIP, SLM Solutions sta lavorando per creare due programmi distinti ma allineati e coerenti: una cassetta degli attrezzi che consentirà la redditività economica, la selezione e la configurazione della supply chain, da gestire da Berenschot , e una linea guida verso la certificazione parti, che saranno gestite da DNV-GL .

Poiché questi due programmi saranno allineati nella loro configurazione, le aziende possono garantire, come indicato da SLM Solutions, “massima fertilizzazione incrociata”. Al fine di garantire che tutti i passaggi siano lì per ottenere una produzione ripetibile di alta qualità, fino a cinque parti pilota saranno prodotte per i JIP. Una di queste parti pilota è una girante per pompe, che SLM Solutions fabbrica già con la sua stampante 3D SLM 280 per la compagnia petrolifera e del gas Equinor.

Durante la produzione delle parti pilota selezionate, le aziende partner completeranno un test di applicabilità finale di questa linea guida, concentrandosi specificamente sul suo uso pratico nella produzione dei pezzi con successo e sulla loro qualità generale. Le informazioni apprese in questi case study saranno aggiunte alla versione finale della linea guida in modo che altre possano trarne beneficio.

Le linee guida pratiche saranno disponibili per il prossimo giugno e offriranno un quadro in modo che gli utenti possano assicurarsi che i loro pezzi di ricambio in metallo stampati in 3D, fabbricati tramite tecnologia SLM o Wire Additive Manufacturing (WAAM), siano conformi al rigoroso specifiche delle industrie petrolifera, del gas e marittima.

A giugno verrà inoltre rilasciato uno strumento aziendale funzionale e completo, per aiutare a capire l’impatto finale che deriverà dall’utilizzo della stampa 3D per fabbricare pezzi di ricambio, al contrario dei metodi di produzione più convenzionali. Un database di parti sarà anche messo insieme in collaborazione con il modello di business ROI, al fine di mostrare quanto sia applicabile la stampa 3D per la produzione di pezzi di ricambio per questi tre settori. Il modello verrà testato ufficialmente durante il processo di produzione dei componenti Q2.

Be the first to comment on "SLM Solutions e 16 aziende insieme per creare le linee guida per la stampa 3D di parti di ricambio nelle industrie petrolifere, del gas e marittime"

Leave a comment