Sketchfab e la licenza CC0 per i modelli 3D di istituzioni culturali

Sketchfab è una grande risorsa per gli sviluppatori che cercano un posto per condividere e scaricare modelli 3D, tutti visualizzabili nelle cuffie VR. Ora, la società ha lanciato un nuovo programma che rende più semplice per i musei e le organizzazioni affini visualizzare e condividere liberamente scansioni 3D dei loro oggetti del patrimonio culturale.

Secondo un post sul blog di Sketchfab , le organizzazioni culturali possono ora dedicare le loro scansioni e modelli 3D al dominio pubblico usando la dedica di dominio pubblico Creative Commons (CC) 0 , che essenzialmente certifica che l’istituzione sta donando l’opera al pubblico dominio rinunciando a tutto diritti sul lavoro in tutto il mondo ai sensi della legge sul copyright. Questo essenzialmente consente a chiunque di copiare, modificare e distribuire il lavoro, anche per scopi commerciali, il tutto senza chiedere il permesso.

Per raggiungere questo obiettivo, Sketchfab ha collaborato con 27 di tali organizzazioni provenienti da 13 paesi diversi, tra cui lo Smithsonian, la National Gallery of Denmark, il Museo Nazionale di Storia Naturale del Cile e il Cleveland Museum of Art per citarne alcuni.

Be the first to comment on "Sketchfab e la licenza CC0 per i modelli 3D di istituzioni culturali"

Leave a comment