Sintavia e Howco accordo per promuovere la produzione additiva nel settore petrolifero e del gas

SINTAVIA E HOWCO FIRMANO UN ACCORDO PER L’ULTERIORE STAMPA 3D NEL SETTORE OIL & GAS

Sintavia , un servizio di stampa 3D in metallo con sede in Florida, ha firmato un term sheet con lo specialista Howco , con sede in Texas , per promuovere la produzione additiva nel settore petrolifero e del gas.

Brian Neff, Presidente e CEO di Sintavia, ha dichiarato: “Molti dei processi di produzione additiva proprietari che Sintavia ha sviluppato per l’industria aerospaziale e della difesa si applicano allo stesso modo al settore Oil & Gas”

“SIAMO ENTUSIASTI DI LAVORARE CON HOWCO PER OFFRIRE I VANTAGGI ECONOMICI E TECNICI DI AM AI NOSTRI CLIENTI COMUNI NEL SETTORE OIL & GAS”.

Fondata nel 2012, Sintavia è un esperto di stampa 3D in metallo. Nel suo stabilimento in Florida, Sintavia dispone di stampanti 3D a letto in polvere per fusione di Concept Laser , SLM Solutions e EOS , utilizzate per servire i clienti nel settore aerospaziale, automobilistico e del petrolio e del gas. Oltre alla produzione, Sintavia ha anche un laboratorio di materiali in cui la polvere metallica è caratterizzata e testata.

Sintavia ha accreditamenti AS9100, ISO17025 e ANAB e utilizza scanner a luce blu e scanner CT di produttori come Nikon per testare e qualificare parti. Le funzionalità di post-elaborazione di Sintavia includono anche macchine hot isostatic press (HIP).

L’anno scorso, la Sintavia ha ricevuto un investimento da Sumitomo Corporation of America , una filiale di una delle più grandi corporazioni giapponesi, la Sumitomo Corporation . Il denaro è stato investito per influenzare l’industria del petrolio e del gas attraverso la produzione additiva. La Sumitomo Corporation possiede anche Howco, che è uno dei maggiori fornitori di leghe cromate, duplex, inossidabili e a base di nichel nell’industria petrolifera e del gas con stabilimenti negli Stati Uniti, in Cina e a Dubai.

L’industria petrolifera e del gas ha adottato lentamente la tecnologia di stampa 3D, ma negli ultimi tempi il settore ha recuperato terreno . Tra le aziende attive in questo settore figurano il produttore australiano di stampanti 3D in metallo Aurora Labs e DNV GL , una società di standardizzazione internazionale con sede in Norvegia per l’industria navale e petrolifera e del gas.

Inoltre, il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti (DoE) sta anche cercando attivamente di promuovere soluzioni efficienti dal punto di vista energetico utilizzando la stampa 3D .

La partnership tra Sintavia e Howco avrà un ulteriore impatto sull’industria del petrolio e del gas. La joint venture dovrebbe iniziare entro la fine dell’anno. Opererà sotto la guida di Howco Group e avrà sede a Houston e si concentrerà sui materiali attualmente disponibili nel settore aerospaziale, della difesa e del petrolio e del gas.

Be the first to comment on "Sintavia e Howco accordo per promuovere la produzione additiva nel settore petrolifero e del gas"

Leave a comment