Simplify3D versione 4.1

Simplify3D rilascia la versione 4.1 del suo software di stampa 3D, completo di nuove funzionalità
Come forse già saprai, Simplify3D è uno dei marchi più famosi di software di affettatura 3D professionale sul mercato. Da quando ha  ampliato la sua suite di software di stampa 3D nel 2014, la società ha continuamente  rilasciato versioni aggiornate di esso ogni anno come un orologio, e il 2018 non fa eccezione. Dopo la scorsa versione della versione 4.0 , oggi Simplify3D sta lanciando la versione 4.1, con molte nuove funzionalità e funzionalità.

“Per oltre 5 anni, abbiamo ampliato la funzionalità del nostro software per sfruttare gli ultimi progressi nella tecnologia di produzione additiva. La versione 4.1 fornirà agli utenti professionali il controllo di cui hanno bisogno per affrontare progetti più complessi, fornendo allo stesso tempo una maggiore intelligenza per semplificare il processo di preparazione e garantire risultati di alta qualità “, ha dichiarato Clayton Webster, CEO di Simplify3D.

“La versione 4.1 rappresenta un enorme passo avanti per il software, offrendo miglioramenti in quasi ogni aspetto del prodotto. Questi strumenti continueranno a offrire agli utenti professionali le opzioni di cui hanno bisogno per superare i limiti della produzione additiva “.
Il software di stampa 3D di Simplify3D è preferito da ingegneri, innovatori e utenti professionisti in tutto il mondo, in quanto supporta centinaia di marchi di stampanti 3D, è disponibile in tutto il mondo attraverso una lunga lista di partner industriali e ottimizza il processo di stampa 3D offrendo anche eccellenti strumenti di personalizzazione per ottenere risultati di alta qualità.

Evacuazione automatica della collisione e costruzione sequenziale della zattera
La versione 4.1 del software continua la missione di Simplify3D di fornire un’interfaccia software universale, con supporto per oltre 50 nuove stampanti 3D. Questa nuova versione include anche tutti i tipi di nuove importanti funzionalità, come strumenti intelligenti, personalizzazione e modalità per consentire agli utenti di avere un controllo ancora maggiore sulle loro stampe.

Innanzitutto, Simplify3D è stato aggiornato per sfruttare appieno l’hardware multi-estrusore e ora può supportare fino a sei materiali contemporaneamente; questo offre agli utenti più libertà per applicazioni come proprietà personalizzate del materiale e miscelazione del colore. Inoltre, la versione 4.1 utilizza uno scudo melmoso o un primo pilastro monouso per gestire automaticamente i cambiamenti dei materiali, entrambi sono stati aggiornati per una migliore separazione dei materiali e una maggiore stabilità.

Simplify3D è ben noto per essere in grado di elaborare facilmente modelli molto grandi o molto complessi e la sua ultima versione estende queste funzionalità attraverso più modifiche. Il motore di scripting di post-elaborazione del software è stato migliorato, quindi gli utenti possono apportare modifiche rapide ai file di build prima che vengano esportati e simulando il comportamento effettivo del sistema di controllo della stampante per una maggiore fedeltà, sono state migliorate anche le stime del tempo di stampa.

In termini di sequenze multiparte, la versione 4.1 offre nuovi miglioramenti, che offrono agli utenti più opzioni tra cui scegliere quando si stampano più parti su una piattaforma di costruzione. L’ordine di stampa può essere personalizzato, in modo che gli utenti possano specificare singole parti che devono essere stampate una alla volta e gruppi di parti che devono essere stampate sullo stesso livello contemporaneamente. Inoltre, è stata migliorata la capacità del software di definire impostazioni indipendenti per le parti adiacenti, il che consente una personalizzazione più dettagliata tra i modelli. Queste funzionalità di sequenza multiparte aggiornate, combinate con le nuove funzionalità multi-estrusione, offrono agli utenti un maggiore controllo sul processo di stampa 3D.

Infine, questo ultimo aggiornamento introduce una nuova logica di evitamento delle collisioni in grado di rilevare automaticamente potenziali collisioni di build durante la stampa e modificare la strategia secondo necessità. Il software aggiornato può modificare i livelli solidi all’interno di una stampa per creare un legame più forte con la “shell” esterna del modello, che aumenta la forza dell’asse Z delle parti stampate e un nuovo algoritmo di bridging consente di regolare la direzione della scansione , basato sulla topologia del modello, per piccole lacune. Questi tipi di strumenti software intelligenti possono aiutare gli utenti a semplificare il processo di preparazione della stampa per progetti complessi.

Be the first to comment on "Simplify3D versione 4.1"

Leave a comment