Siemens e Interspectral insieme per sviluppare strumenti di visualizzazione 3D per la produzione di additivi metallici

SIEMENS E INTERSPECTRAL LANCIANO SOFTWARE DI VISUALIZZAZIONE PER LA PRODUZIONE ADDITIVA DI METALLI

Siemens , la più grande azienda europea di produzione industriale, ha stretto una partnership con Interspectral , una società svedese di software, per sviluppare strumenti di visualizzazione 3D per la produzione di additivi metallici.

“Per migliorare e in definitiva industrializzare la produzione di additivi metallici è necessario acquisire, esplorare e comprendere grandi quantità di dati eterogenei dal processo e aumentare la conoscenza del dominio”, ha affermato Andreas Graichen, responsabile del centro di competenza additiva di Siemens.

“C’È BISOGNO DI UNO STRUMENTO CHE GENERI VERE INTUIZIONI E NUOVE CONOSCENZE DAI DATI”.

Fondata nel 2014, Interspectral è specializzata in rendering di volume, visualizzazione 3D, imaging e scansione 3D. Nel 2017, la società ha avviato un progetto con il business delle turbine a gas di Siemens a Finspång. Il risultato è stato lo sviluppo di AM Explorer, lo strumento di visualizzazione 3D di Interspectral che ottimizza la produzione e la progettazione di componenti stampati in 3D per riparare le turbine industriali .

Questo progetto è supportato da Visual Sweden , un’iniziativa con sede a Östergötland incentrata sulla promozione dell’innovazione e della crescita regionale nel campo della visualizzazione e dell’analisi delle immagini. Thomas Rydell, Business Developer & Co-fondatore di Interspectral, ha dichiarato:

“Basato sulla nostra tecnologia di visualizzazione di base, stiamo progettando uno strumento intuitivo che supporterà l’esplorazione e la collaborazione interattiva. Usando AM Explorer, Siemens imparerà di più dai dati raccolti, aumenterà la conoscenza del dominio e minimizzerà tentativi ed errori. “

AM Explorer è stato progettato per importare e visualizzare una grande quantità di dati eterogenei dal processo di produzione di additivi metallici in un unico ambiente.

Ciò consente ai file CAD, alla scansione, alla fotocamera e ai dati dei sensori, nonché ai sistemi di metrologia, di essere fusi e visualizzati nello stesso strumento. Di conseguenza, gli ingegneri possono facilmente controllare tutte queste informazioni e rilevare le anomalie man mano che il processo continua. Rydell ha aggiunto:

“LA COLLABORAZIONE CON SIEMENS RAPPRESENTA L’INIZIO DI UN NUOVO SEGMENTO DI MERCATO MOLTO INTERESSANTE PER INTERSPECTRAL. IL PROGETTO È UN OTTIMO ESEMPIO DI COME LA NOSTRA PIATTAFORMA SOFTWARE 3D PUÒ APPORTARE VALORE ALLE AZIENDE CHE LAVORANO CON DATI 3D COMPLESSI E GEMELLI DIGITALI. “

“Riteniamo che la visualizzazione 3D, tra cui AR e VR, sarà una componente chiave nell’industrializzazione della produzione additiva e strumenti come AM Explorer saranno una parte della soluzione nella nostra roadmap di produzione additiva in Siemens”, ha spiegato Graichen.

Be the first to comment on "Siemens e Interspectral insieme per sviluppare strumenti di visualizzazione 3D per la produzione di additivi metallici"

Leave a comment